Come fare se lui è in crisi

Guida Guida

Lui è in crisi. Come affrontare al meglio la situazione senza perdere le staffe? Ecco alcuni semplici consigli

"Sono in crisi", "non so più se ti amo": spesso sono queste le frasi pronunciate dagli uomini che si sentono in crisi nel rapporto. Altri sintomi sono lo scarso interesse nella relazione, nessun entusiasmo, problemi continui con la compagna e poca o inesistente carica sessuale. Come affrontare la crisi del partner? Ecco alcuni consigli:

Secondo alcuni psicoterapeuti il problema va affrontato se si vuole recuperare un rapporto, soprattutto se duraturo. Bisogna armarsi sicuramente di molta pazienza. Cosa fare?

Prima di fasciarsi la testa, occorrerebbe aspettare, darsi un pò di tempo. Questo perchè può capitare che anche uno dei due attraversi dei periodi di crisi. Nelle coppie è normale

  • La crisi che attraversa il compagno può dipendere anche da fattori esterni che non c'entrano con la partner. E' bene non colpevolizzarsi per il suo malessere ed evitare sensi di colpa a priori
  • Gli uomini si lamentano spesso di essere "controllati" "scrutati" dalle proprie compagne. Per questo è bene aspettare che sia lui a decidere quando rendere partecipe la compagna del suo disagio. E' meglio aspettare un suo segnale, una sua richiesta d'aiuto
  • Durante la discussione sarebbe meglio evitare di analizzare ogni cosa, punto per punto quello che in lui non va bene. Discutere tutto a tutti i costi è un errore.
  • Al contrario sarebbe meglio mostrargli fiducia, dialogore con serenità.

Leggete anche le guide su come capire se è quello giusto e come rinnovare il rapporto di coppia

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI