Come relazionarsi con la ex del partner

Guida Guida

E' una problematica diffusa: come "sopportare" la ex del nostro partner? Ecco qualche dritta per conviverci in modo sereno.

Alzi la mano chi non ha mai avuto qualche problema (per motivi reali o meno) con la ex fidanzata del proprio partner. Da sempre una tematica "scottante", impariamo ad affrontarla nel modo giusto, con qualche piccolo consiglio.

Sei costretta ad avere a che fare con "lei" a causa di amicizie in comune o altri motivi che proprio non ti permettono di tenerla fuori dalla tua (ma soprattutto dalla vostra) vita? Comportati così per conviverci al meglio:

1. Sii educata: gentilezza prima di tutto. E' fondamentale un comportamento civile, fatto di toni di voce garbati e di sguardi non inquisitori.

2. Non darle troppa confidenza: instaura con lei un rapporto civile, senza spingerti troppo in là. Salvo piccoli e sporadici casi in cui una ex e una attuale compagna vanno d'amore e d'accordo, è meglio mantenere le distanze.

3. Non crearti inutili fantasie: sopravvalutarla idealizzandola, bombardare il tuo ex di domande su di lei, sono dei gesti davvero compromettenti per la tua serenità (e spesso anche per quella della coppia).

4. Ultimo ma non per importanza: chiedersi sinceramente se lei è davvero una minaccia. Spesso capita di vivere con la paura di un fantasma che in realtà non intende manifestarsi per infastidire ciò che ormai appartiene al passato.

Qualche piccolo accorgimento e un po' di pazienza ti faranno convivere al meglio anche con la ex più invadente. Se ti sembra complicato pensa all'unica cosa che conta veramente (e che non devi dimenticare mai): se il tuo partner l'ha lasciata e sta insieme a te, un motivo ci sarà.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI