Come capire se il vostro rapporto è superficiale

Guida Guida

A volte capita di sentirsi stretti all'interno di un rapporto che ha poco spessore. Vediamo come capire se si sta vivendo una di queste relazioni.

Spesso ci si può ritrovare a vivere situazioni incerte che trasmettono sensazioni particolari: hai il sospetto che il rapporto che stai vivendo sia un po' superficiale? Scopri con noi se lo è davvero.

Come capisco se il rapporto che vivo è superficiale?

La superficialità di una relazione tra due persone si misura facilmente. Questa superficialità può interessare, ricordiamo, sia i rapporti di coppia che quelli familiari e coincide con un legame poco profondo: incapacità di confrontarsi, di scambiare pensieri profondi, anche di confidarsi.

Una delle prime caratteristiche è senz'altro la mancanza di dialogo: quando tra due persone non c'è necessatio scambio di confidenze, di pensieri, o anche semplicemente un feeling "a parole" è facile parlare di superficialità.

Un altro segnale che disegna un alone di supeficialità sulla propria storia è la poca conoscenza che si ha dell'altro: relazionata a uno scarso dialogo, si può notare facilmente. Prova a chiederti cosa sai di lui, anche banalmente: dal suo piatto preferito al suo colore preferito e via così. Non lo sai? Meglio accendere un piccolo campanello d'allarme.

Quando si vive un rapporto che non dà un senso di completezza si avverte anche a livello sensazionale questa mancanza e spesso si tende a negarla o a colmarla, ad esempio a livello sessuale: può infatti capitare che un rapporto nasca per pura attrazione e fatichi a svilupparsi aldilà di quelle che sono le dinamiche intime.
In questo caso non è complicato individuare la naturale poco profonda di una relazione: se oltre al sesso si ha poco da condividere (in modo non voluto s'intende), il vuoto è tangibile.

Altra grande spia della superficialità di un rapporto è la tendenza a mantenere determinate abitudini: non sperimentare, non osare cose nuove come un banale ristorante o un weekend fuori porta, sono segnali legati alla scarsa profondità della propria relazione.
Amare e condividere significa crescere e scoprire insieme all'altra persona. Quando ciò viene a mancare, la superficialità è in agguato.

 

© Rido - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI