Video consigli per l’abbronzatura: preparare la pelle

Video Video
Con i nostri video tutorial imparerai ad ottenere il massimo dalla tintarella senza pericoli per la pelle. Come prepararsi all’esposizione al sole.

Step by step

Cosa mangiare

  1. Bere circa 2 l d’acqua al giorno per mantenere la cute idratata.
  2. Reintegrare con integratori idrosalini i sali minerali persi attraverso il sudore.
  3. Consumare molta frutta e verdura di stagione. Preferire soprattutto quella che contiene betacarotene (la si riconosce dal colore: rosso, giallo o verde). Scegliere, dunque, carote, albicocche, melone, rucola, anguria, broccoli, prezzemolo, basilico, peperoncini, mango, peperoni, ma senza esagerare perché se da una parte stimolano la produzione di melanina dall’altra rischiano di accumularsi nel fegato creando disturbi metabolici.
  4. Se non si vuole assumere il betacarotene con gli alimenti, ricorrere alla formulazione farmaceutica delle compresse, da assumere 40 giorni prima dell’esposizione e nei giorni dell’esposizione stessa.
  5. Se si soffre di eritemi, scottature o allergie al sole, evitare di mangiare cibi contenenti istamina e nichel (per esempio asparagi, carciofi, pomodori, birra, grano duro) almeno 15 giorni prima dell’esposizione al sole .
  6. Per affrontare al meglio i raggi solari è bene fare scorta di licopene, un potente antiossidante efficace contro i radicali liberi. Lo si trova nel pomodoro e nelle melanzane.

La cura della pelle del viso

  1. Non detergere il viso con acqua e sapone per evitare di seccare eccessivamente la superficie cutanea, ma preferire un latte detergente e un tonico, da utilizzare mattina e sera.
  2. Nutrire il viso con una crema idratante e nutriente, da spalmare alla sera sulla cute perfettamente pulita e asciutta.
  3. Utilizzare uno scrub delicato almeno una volta a settimana per eliminare le cellule morte e preparare la pelle. Sospenderlo però circa 20 giorni prima dell’esposizione, perché una pelle sensibile potrebbe risentirne.
  4. Applicare sul viso una maschera nutritiva almeno una volta a settimana, possibilmente a sera.

La cura della pelle del corpo

  1. Fare una doccia quotidiana utilizzando un detergente delicato che produca poca schiuma. L’ideale sarebbe un olio che protegge la pelle senza seccarla, rispettando le sue difese naturali.
  2. Dopo la doccia nutrire sempre la pelle con una crema idratante ed emolliente, contenente per esempio olio di mandorle dolci.
  3. Fare uno scrub settimanalmente: è importante arrivare al sole con la pelle depurata dalle cellule morte. In caso di pelle molto delicata, utilizzare un prodotto non aggressivo ogni quindici giorni o strofinare delicatamente con una spugna mentre si fa la doccia.
  4. È possibile prevenire eritemi e scottature utilizzando gel specifici (da qualche anno in commercio) che vanno applicati 15-20 giorni prima dell’esposizione e a sera nei giorni stessi dell’esposizione.
PER SAPERNE DI PIÙ
  • Il betacarotene è il nutriente più importante ai fini di una perfetta abbronzatura perché stimola la melanina e protegge la pelle dagli effetti negativi delle radiazioni solari.
  • Forse non lo sai ma l'olio extravergine d'oliva aumenta l'assorbimento del betacarotene.
CREDITS

Autore
Claudia Bianchi

Regia
Silvia Pezzulo

Producer
Silvia Pezzulo

Interpreti
Claudia Bianchi
Giulia Vacchina

Operatori
Claudio Lucca
Silvia Pezzulo

Montaggio
Silvia Pezzulo

Esperto
Dott. Fabio Pandini, dermatologo

In redazione
Laura Mauceri

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI