Come scegliere un taglio adatti ai capelli ricci

Guida Guida

Ogni riccio un capriccio e ogni taglio un'impresa epica! Ecco qualche idea per un hairstyling crto ribelle e femminile. Scopri quello giusto per te!

Molti credono che con i capelli ricci (molto ricci!) si possa fare ben poco, soprattutto quando si parla di tagli. Sbagliato, basta scegliere quello giusto e imparare a gestirlo anche in casa.

E dunque, se i vostri ricci hanno voglia di un taglio medio-corto un po' sbarazzino, ma molto alla moda, ecco qualche idea per voi

  • Scegliete un taglio molto scalato e sfilato che renda più vive le naturali onde dei capelli
  • Non pensate a come saranno una volta passata la piastra. Per la salute dei vostri capelli, lasciateli naturali ogni tanto
  • La frangetta si può fare, anche se deve essere riccia come tutto il resto. Evitate la messa in piega mossa e ondulata con la frangia liscia, andava bene solo negli anni '80
  • Se scegliete un taglio alla garcon deve essere cortissimo per evitare che i ricci spuntino alla radice, oppure leggermente più lungo e con il ciuffo da portare mosso e spettinato
  • Un taglio originale e grintoso potrebbe essere un caschetto molto corto e scalato con frangia mossa. In questo caso armatevi di lacca perché il riccio deve avere molto volume
  • Evitate tagli rigorosi dalle linee nette e definite, sono più adatti ai capelli lisci
  • Qualunque sia il taglio, i ricci avranno bisogno di luce e quindi chiedete consiglio al vostro hairstylist di fiducia per scegliere i riflessi più adatti a voi.

Foto © Olga Ekaterincheva - Fotolia.com 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI