Come scegliere la giusta taglia di reggiseno

Guida Guida

E' un indumento fondamentale per ogni donna: un gesto di bellezza (oltre che di praticità). Ma sai scegliere il reggiseno adatto a te?

E' l'indumento che maggiormente trasmette l'idea di sensualità di femminilità. Il reggiseno è però anche un dettaglio che quotidianamente aiuta a contenere, formare e valorizzare le proprie curve. Per ottenere i risultati sperati è bene imparare a scegliere la taglia giusta. Ecco come fare.

Conosci le tue forme

Fondamentale, nella scelta del reggiseno adatto, è conoscere le proprie forme. E le proprie misure!
Il primo passo da compiere infatti prevede di tracciare le proprie misure:

1. Utilizza un metro da sarta per misurare la circonferenza del tuo torace. L'altezza da prendere come riferimento coincide con i capezzoli. La seconda misura va rilevata invece immediatamento sotto al seno.

Questo serve perchè ogni taglia corrisponde a delle grandezze precise: ad esempio, una prima corrisponde a circa 65 cm di circonferenza. Ogni taglia prevede 5 cm di scarto in più (una taglia seconda equivale quindi a un 70, una terza misura 75 cm, e così via).

Ma non è solo questione di circonferenza: una volta determinata la taglia, va infatti analizzato il tipo di coppa.

2. Per definire il tipo di coppa che più si adatta al tuo seno basta risolvere una semplice operazione: somma al numero corrispondente alla tua circonferenza il numero 12,5. Fatto questo, sottrai il numero ottenuto dal numero 100.

Il totale corrisponderà alla coppa ideale (per una coppa A otterrai risultati vicini a 2,5 cm, per una B 5 cm, e avanti così sommando appunto 2,5).

Scegliere la taglia giusta non è complicato: basta una piccola operazione e il gioco è fatto! Oltre alla matematica, affidati però all'esperienza e al comfort che un reggiseno può darti solo dopo averlo provato sulla propria pelle.

 

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI