Unghie gel: tutti i pro e i contro

Guida Guida

L’idea di sfoggiare una manicure sempre perfetta non ti dispiace e vuoi cedere al fascino delle unghie gel? Ecco i vantaggi e gli svantaggi che devi conoscere prima di compiere questo passo.

Per avere una manicure perfetta e delle mani sempre ordinate ricorrere alla ricostruzione delle unghie con il gel si rivela spesso un’ottima idea. Sulla carta questa tecnica sembra poter risolvere tutti i nostri problemi, ma non è tutto oro quello che luccica e ci sono anche una serie di svantaggi che bisognerebbe valutare per bene prima di lasciarsi tentare e cedere alla comodità delle unghie gel.

Dunque la domanda sorge spontanea: unghie gel, si o no? Ecco tutti i pro e i contro da conoscere. Prendete nota!

Unghie gel: i pro

n.1 Risparmio di tempo e fatica. Chi svolge una vita molto frenetica, non ha troppo tempo da dedicare a sé stessa e ha l’esigenza di avere le mani sempre curate con le unghie gel non può che fare bingo. La manicure dura più a lungo e le mani rimangono in ordine per intere settimane. Basta un appuntamento dall’estetista e voilà…il gioco è fatto.

n.2 Gli smalti in gel sono più resistenti. Anche i piccoli gesti quotidiani possono mettere a repentaglio la riuscita della manicure e basta anche solo un movimento sbagliato per ritrovarsi con lo smalto sbeccato o con antiestetici buchi al centro dell’unghia. Con la ricostruzione in gel tutto questo non sarà più un problema perché lo smalto è più resistente e inoltre, aggiungendo un po’ di spessore all’unghia, riduce al minimo il rischio che si spezzi.

n.3 Le unghie gel sono fedeli alleate nella lotta alla onicofagia. Chi ha la brutta abitudine di mangiarsi le unghie e non riesce a smettere, può provare a ricorrere alla ricostruzione in gel. Per quale ragione? Una volta applicato il gel non sarà più possibile raggiungere le unghie e di conseguenza non potrete più mangiarle!

Unghie gel: i contro

n.1 Le unghie si indeboliscono. Chi ha le unghie fragili dovrebbe fare a meno di questa tecnica e prediligere gli smalti tradizionali. Le unghie gel infatti possono solo di peggiorare la situazione: gli smalti in gel rischiano di indebolire ulteriormente le unghie e di contribuire al loro sfaldamento.

n.2 Non si può cambiare spesso lo smalto. Se vi annoiate facilmente del vostro smalto, le unghie gel non fanno per voi. Di solito, con gli smalti tradizionali, basta prendere l’acetone, rimuovere il vecchio smalto e applicarne uno nuovo, invece quando si hanno le unghie gel bisogna aspettare fino al prossimo appuntamento dall’estetista (che non sempre lo fissa quando volete voi)!

n.3 I costi sono elevati. Inutile girarci intorno, andare ogni mese a fare le unghie può risultare dispendioso. Se è vero che con questa tecnica si rimane con le mani in ordine per un mese intero, è altrettanto vero che per ottenere un buon risultato bisogna spendere parecchio. Nulla a che vedere con gli smalti di pochi euro che si trovano ovunque e che si applicano con estrema facilità anche sul divano di casa!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI