Arredare il gazebo di legno: lo stile shabby chic

Guida Guida

Il gazebo è un luogo del giardino magico e rilassante: impara ad arredarlo nello stile shabby chic per ricreare un ambiente da sogno davvero unico!

Nel periodo primaverile o estivo il gazebo in giardino rappresenta una piccola oasi di piacere dove trascorrere momenti di pace e relax.

Per poter godere pienamente di questa area esterna alla casa, la cosa migliore da fare è allestirla con ogni comfort in modo da non far rimpiangere la comodità del divano e delle poltrone del salotto.

Il gazebo in giardino deve essere esteticamente bello e armonico ma soprattutto accogliente oltre che funzionale.

Uno degli stili d’arredo che meglio si adatta ad arredare il gazebo è certamente lo stile shabby chic perché in grado di evocare il fascino di atmosfere romantiche e retrò, tipiche delle ambientazioni campestri di un tempo.

Nel gazebo shabby chic ogni elemento deve avere un aspetto naturale, quasi selvatico, anche se in realtà nulla è lasciato al caso e anzi tutto è sapientemente studiato.

Innanzitutto si andranno a scegliere dei mobili arredo confortevoli: è consigliabile optare per poltroncine e divanetti adornati da soffici cuscini decorati con tessuti in fantasie floreali e morbide coperte nelle nuances pastello.

Il tavolino, dove bere una fresca bevanda o gustare della frutta fresca, come pure le sedie sono in vimini o in legno, meglio se dipinto di bianco o con colori pastello: l’ideale sarebbe procurarsi un tavolino antico, magari ereditato dai nonni o acquistato in qualche mercatino dell’antiquariato.

In un contesto dal sapore così romantico le piante e i fiori hanno un ruolo fondamentale: per ricoprire il gazebo è bene privilegiare le piante rampicanti come glicini, gelsomini, edere, rose e viti.

Tutte le piante vicino o all’interno del gazebo shabby chic devo crescere secondo la propria natura, ma bisogna avere l’accortezza di disporle nei punti giusti in modo da creare degli angoli suggestivi.

Se non si vuole ricoprire la volta del gazebo con delle piante si può optare per teli o pannelli in lino o cotone che sono certamente fibre fresche e naturali molto in sintonia con lo stile shabby chic.

In questo caso si potrà poi abbellire il gazebo con piante a fioritura stagionale come tulipani, viole, narcisi e gerani sistemati in vecchi contenitori restaurati e dipinti come carriole, secchi di latta e barattoli di conserve.

Per dare un tocco davvero unico all’arredamento del gazebo shabby chic occorre prestare attenzione ai dettagli: oltre ai cuscini morbidi con disegni floreali, non vanno dimenticati vasi in ceramica oppure in metallo o in terracotta e cestini e piccoli utensili da giardinaggio lasciati volutamente in bella vista.

Il tutto va arricchito con delle tende chiare che durante il giorno consentono alla luce di espandersi e durante le ore serali aiuteranno a diffondere la luce soffusa di lanterne appese e di candele profumate.

Foto www.coolchicstylefashion.com 

>>>LEGGI ANCHE: Le 10 idee per arredare il gazebo

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI