Come avere una cucina ben organizzata

Guida Guida

Suggerimenti per avere una cucina organizzata e sempre in ordine. 

Spesso la cucina è il luogo dove regna il caos e nel momento in cui hai bisogno di una pentola fatichi a trovarla perché nascosta sotto una pila di altre stoviglie.

Piccola o grande che sia la tua cucina, devi cercare di ottimizzare lo spazio a disposizione e mantenere l'ordine così da poter avere tutto sempre a portata di mano.

Indipendentemente da dove si trovino gli sportelli dove conservi le pentole, cerca di averle sempre vicino al forno o ai fornelli, mettendo quelle che usi di più davanti e quelle che usi raramente in secondo piano.
Nei cassetti disponi le posate e gli attrezzi più piccoli seguendo un ordine preciso: nel primo cassetto metti le posate usando il portaposate diviso in scomparti, in un secondo cassetto metti utensili vari come l’apribottiglie, la mezzaluna, i colini, i cucchiai e i coltelli lunghi, le palette e via dicendo.

Anche in questo caso ti conviene usare dei divisori per posate in modo che tutti gli attrezzi siano in ordine e separati secondo l’uso specifico. In un terzo cassetto puoi mettere tovaglia, tovaglioli, runner e tovagliette all’americana mentre il cassetto che si trova più in basso lo puoi riservare ai canovacci, ai grembiuli e alle presine. Tutti quegli attrezzi e stoviglie che usi di rado, come il servizio di piatti e i bicchieri di pregio,  vanno posizionati nei mobili più scomodi da raggiungere per non correre il rischio di romperli oppure puoi metterli in bella vista all’interno di una credenza dalle ante vetrate in modo da ricreare un piacevole angolo d’arredo.

Allo stesso modo la gelatiera, la yogurtiera e tutti quegli elettrodomestici che usi una volta ogni tanto devi cercare di disporli in fondo, negli sportelli più bassi. Sotto il lavandino metti in ordine detersivi, spugnette per lavare i piatti, rotoloni di carta assorbente, sacchetti per l’umido e la pattumiera. Se c’è spazio disponi la pattumiera e il bidoncino dell’umido sotto il lavandino, altrimenti cerca di metterle in un angolo nascosto, magari vicino ad una finestra o a una presa d’aria. Se hai la fortuna di avere una parete sgombra monta una sbarra munita di gancetti e appendi presine, sottopentola e stracci che usi quotidianamente. Puoi anche fissare una mensola dove appoggerai in bella vista bottiglie di olio e aceto e barattoli contenenti zucchero, sale, caffè e spezie. Vicino ai fornelli sarebbe utile avere a portata di mano una sbarra munita di ganci dove appendere i mestoli lunghi e un vaso dove tenere i cucchiai di legno.


Foto © Subbotina Anna - Fotolia.com
 

La dispensa

Un armadietto alto della cucina può essere adibito a dispensa: tienila in ordine creando gruppi di alimenti simili. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI