Come sturare il lavandino: 3 "ricette" naturali

Classifica Classifica

Vuoi evitare di ricorrere a detersivi chimici costosi per sturare il lavandino intasato? Ecco alcune ricette naturali semplici da realizzare a casa.  

Sale, aceto e bicarbonato sono tre prodotti naturali solitamente utilizzati in cucina e che, se combinati in varie proporzioni, possono essere utili anche nei lavori domestici più svariati. Per esempio sono ottimi per sturare un lavandino intasato quando utilizzati al posto dei prodotti chimici che, appositamente formulati allo scopo, troviamo facilmente nei supermercati e nei negozi specializzati. 

I prodotti chimici, infatti, possono risultare nocivi e inquinanti: sturare un lavandino ricorrendo a ricette più naturali significa rispettare l'ambiente e la propria salute.

Se ti ritrovi con il lavandino intasato e i metodi meccanici (come ad esempio la ventosa) non funzionano, puoi provare a sturare il lavandino con i rimedi naturali. Ecco allora tre semplici ricette da mettere in pratica quando lo scarico del lavandino è intasato.

1. Bicarbonato e sale

Un rimedio semplice ed efficace per sturare gli scarichi domestici intasati consiste nel creare una miscela di bicarbonato e sale. Prova a versare sopra lo scarico intasato 4 cucchiai di bicarbonato di sodio e 4 cucchiai di sale grosso, quindi versa una pentola di acqua bollente.

2. Sale e aceto

Un'altra soluzione per sturare il lavandino intasato consiste nell’usare 5 cucchiai di sale grosso, 500 millilitri di aceto di vino bianco e 1 litro d'acqua. Riscalda l'aceto in un pentolino e porta a ebollizione l'acqua in una pentola a parte. Quindi versa il sale grosso nell'acqua e mescola: versa sullo scarico prima l'aceto e poi l'acqua bollente salata.

3. Aceto e bicarbonato

L’aceto e il bicarbonato, una volta abbinati, innescano una reazione chimica che aiuta a sbloccare gli ingorghi nelle tubature. Prova a versare nello scarico intasato mezzo litro di aceto e un intero bicchiere di bicarbonato. Versa poi sullo scarico un litro di acqua calda e attendi che il problema si risolva definitivamente.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI