Cornici fai da te: gli attrezzi del mestiere

Guida Guida

La realizzazione di cornici fai da te è un'attività molto stimolante, per gli amanti del bricolage e non solo!  L'importante è che si disponga dei giusti attrezzi del mestiere. 

Per un appassionato di bricolage realizzare cornici fai da te è un’operazione frequente e anche piuttosto soddisfacente.

A seconda del tipo di immagine che si andrà a incorniciare, la cornice può essere di vari formati e materiali, in legno o metallo, e diversi saranno anche gli attrezzi d utilizzare.

Nel caso sia di una cornice in legno (naturale, verniciato e di varie essenze) che di una cornice di metallo (lucido o satinato, in acciaio inox o alluminio), il profilato dovrà essere dotato di una scanalatura dove andrà inserito il vetro protettivo dell’immagine.

Il vetro in realtà non è obbligatorio, tanto che, secondo le attuali tendenze, viene sempre più omesso: nel caso però di dipinti di un certo valore e dalla superficie delicata, il vetro svolge un’importante azione protettiva.

Altro elemento importante, nel caso si volessero incorniciare stampe o fotografie, è il passepartout: oggi come oggi, non è più necessario realizzarlo fai da te, basta acquistarlo già pronto e in varie dimensioni nei negozi specializzati.

Per il resto, gli attrezzi necessari per realizzare cornici fai da te sono gli stessi presenti in una normale cassetta degli attrezzi: un metro, un martello, una matita, una lima, della carta vetrata, dei chiodi, una sega e una dima in legno o plastica per effettuare tagli angolati.

La dima è una sorta di sagoma o maschera che nell’artigianato serve a riprodurre una spaziatura, il profilo di un oggetto, oppure l'oggetto stesso. Con la dima si può regolare, predisporre e anche assemblare varie parti della cornice che devono essere necessariamente calibrate al millimetro tra di loro.

Per assemblare i profilati, oltre a chiodi e chiodini di varie misure che si possono applicare manualmente con il martello oppure con una spillatrice o inchiodatrice elettrica, è importante avere a disposizione anche graffette e un’apposita colla: nel caso poi di cornici in legno può essere d’aiuto avere anche dello stucco per legno.

foto © Giuseppe Porzani - Fotolia.com
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI