Come si stende la gommalacca

Guida Guida

Come stendere la gommalacca al meglio: impara i giusti movimenti per effettuare una perfetta lucidatura a tampone della gommalacca.

La stesura della gommalacca su un mobile utilizzando il tampone, è detta anche lucidatura a stoppino o a spirito o alla francese. Ma come procedere per eseguire al meglio questa operazione? Procediamo per step così da imparare la tecnica corretta e non commettere errori.

Per prima cosa intingi il tampone nella gommalacca facendo attenzione a non inzupparlo troppo. Inizia a stendere la gommalacca distribuendola su tutta la superficie senza mai fermarti, praticando una leggera pressione e premendo sempre più man mano che il tampone si scarica.

Non fermarti mai a metà del piano: rischi di macchiarlo e di dover ricorrere a una levigatura per rimuovere la gommalacca appena stesa.

Lucida sempre seguendo le venature del legno, solo così otterrai un risultato omogeneo e privo di contrasti: se a fine lavoro noti delle linee scure significa cha hai premuto troppo il tampone.

Se ti accorgi che il tampone sta iniziando ad asciugarsi e non hai ancora terminato di coprire tutta la superficie, esercita una certa resistenza e una maggiore pressione sul tampone indirizzandolo velocemente verso uno spigolo.

Foto © Giovanni Burlini - Fotolia.com

Le passate del tampone devono essere parallele con movimenti dall’alto al basso senza interruzioni: in genere per donare profondità e spessore alla vernice sono sufficienti tre passaggi di gommalacca. Dopo il primo passaggio a linee parallele, si effettua un successivo passaggio con movimenti circolari a forma di 8, partendo da un lato e arrivando a quello opposto senza sosta.

La passata finale con la gommalacca viene realizzata compiendo movimenti circolari dal bordo verso il centro stando attenti a raggiungere bordi e angoli. Quando la vernice è asciugata va levigata con della carta vetrata fine inumidita con olio di paraffina o di lino crudo, quindi si asciuga la superficie con un panno morbido in modo da asportate l’eventuale olio in eccesso.

photo tratta dal sito www.falegnameriacaravelli.it 

La giusta velocità per stendere la gommalacca

Quando lucidi a gommalacca non devi avere fretta né indugiare troppo con il tampone altrimenti rischi di scurire troppo il legno.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI