Come scegliere il lettino per il tuo bimbo

Guida Guida

Se stai progettando la cameretta per il tuo bambino pensa attentamente al tipo di lettino: dovrà essere comodo e sicuro

Quando si aspetta un bimbo una delle prime cose a cui si pensa è la preparazione della cameretta e del suo lettino. Nel momento in cui ci si accinge a sceglierne uno bisogna tenere conto di diversi fattori come la comodità e soprattutto la sicurezza.

Per prima cosa bisogna tenere presente che il lettino, con ogni probabilità, verrà sfruttato per alcuni anni e quindi bisogna puntare sulla scelta di un modello regolabile e versatile

E’ importante accertarsi che il lettino rispetti tutte le norme di sicurezza: la distanza tra le sbarre deve essere giusta, né troppo piccola da permettere al bambino di incastrarci dentro manine e piedini e neppure troppo grande da riuscire ad infilarci completamente la testa.

La sponda del lettino deve essere robusta e alta in modo da impedire al bimbo di arrampicarsi e cadere fuori, inoltre il letto non deve ondeggiare ma essere molto stabile.

Il materasso, in lattice o a molle deve essere della giusta misura e possibilmente rigido: non dovrebbero esserci più di due dita di spazio con il bordo del lettino.

Le lenzuola devono preferibilmente essere in cotone 100% mentre le coperte devono essere in cotone leggero o di flanella: vanno assolutamente evitate le lenzuola e le coperte in nylon perché se il bimbo fa la pipì a letto rischia di creare una barriera di umidità che potrebbe irritarne la pelle.

Il lettino va posizionato poi in una zona sicura lontano dalle finestre che, se aperte, possono risultare estremamente pericolose, soprattutto se il bambino è in grado di arrampicarsi e lontano da fonti di calore come termosifoni e stufe.

Inoltre è bene posizionare il lettino distante da oggetti che il bimbo, alzandosi in piedi, è in grado di afferrare o da cose che penzolano o che possono cadere da qualche mensola.

I giocattoli pelosi come i peluche devono possibilmente essere disposti disporli fuori dal lettino, almeno fino a quando il bimbo non sia sufficientemente cresciuto.

Foto Credit © nyul - Fotolia.com

Igiene del lettino

Il lettino del bimbo va quotidianamente arieggiato stendendo sulle sponde del letto coperte e lenzuola che vanno lavate ogni 3 giorni e per eliminare i batteri e prevenire le infezioni.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI