Come alimentare correttamente il cincillà

Guida Guida

L’alimentazione del cincillà deve essere equilibrata e deve apportare tutti gli elementi nutritivi necessari a rendere ottimale la vita di questo roditore

Il cincillà, roditore originario dell’America latina, è da molti considerato un simpatico ed affettuoso animale da compagnia. In passato ha rischiato l’estinzione in quanto veniva catturato per la sua pelliccia molto morbida e fitta.

Il cincillà ricorda un grosso scoiattolo con grandi orecchie mentre l’andatura lo rende più simile a un coniglio

La dieta del cincillà deve essere equilibrata e proporzionata alle sue dimensioni: generalmente bisogna somministrargli fieno secco, prezzemolo, broccoli, asparagi, carciofi, frutta fresca, ananas e frutti di bosco.

Il cincillà adora qualsiasi tipo di insalata come il radicchio, la catalogna, il pan di zucchero e la lattuga, ma gradisce anche il finocchio e la carota.

Il cincillà è molto abitudinario per cui bisogna dargli il cibo possibilmente alla stessa ora, di solito si preferisce somministrargli un unico pasto alla sera.

E’ importante offrirgli quotidianamente fieno fresco di buona qualità e un paio di cucchiai di pellet specifici per cincillà oltre ad una dose di cibo fresco.

Il cibo fresco va introdotto nell’alimentazione del cincillà in modo graduale, onde evitargli disturbi intestinali, inoltre la frutta e verdura non devono essere fredde di frigorifero perché potrebbero causare problemi al sistema gastro-intestinale.

I pellet per cincillà non devono contenere semi, granaglie e frutta secca ma essere composto per il 18% da proteine, per il 3% da grassi, per il 20% da fibre e per l’8% da ceneri.

Inoltre non si dovrebbe mai eccedere con la frutta dando loro due volte alla settimana un pezzettino di mela o pera.
Infine per aiutare il cincillà a sciogliere le palle di pelo può essere utile somministrargli ogni settimana 8 ml di succo di frutta a base di ananas o di papaia.

Foto © yevgeniy11 - Fotolia.com

Denti dei cincillà

I denti dei cincillà sono a crescita continua ed è quindi opportuno fornire loro dei bastoncini di legno da rosicchiare per aiutarli a consumare i denti
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI