Nati i primi gemelli identici di cuccioli di cane

Notizia Notizia

In Sudafrica, per la prima volta nella storia, sono nati due esemplari di cani con lo stesso corredo genetico in una stessa cucciolata. 

Nati i primi gemelli identici di cuccioli di cane

Cani gemelli? E’ possibile ed è accaduto in Sudafrica, dove è venuta alla luce la prima coppia di cani con lo stesso corredo genetico. Dunque non solo possono nascere gemelli tra gli uomini ma anche tra i cani: si tratta di una vera novità perché, sebbene i parti gemellari avvengano tra i cani, non si era mai verificato che avessero lo stesso corredo genetico.

La notizia è stata data dalla Bbc, che ha raccolto la testimonianza di Kurt de Cramer, veterinario del Rant en Dal Animal Hospital di Mogale City, nella provincia del Gauteng. Il medico stava praticando un taglio cesareo su un levriero irlandese femmina quando si è accorto che il cane aveva un rigonfiamento insolito nell’utero.

Nell’eseguire un’incisione nell’utero del cane per estrarre il feto si è accorto però che i feti erano due, entrambi attaccati alla stessa placenta con cordoni ombelicali: i cuccioli erano dello stesso sesso e avevano segni molto simili. Nell’utero della madre c’erano anche altri cinque cuccioli ognuno con la propria placenta, disposti in fila indiana.

Il veterinario ha così contattato altri specialisti riproduttivi: il sospetto che i due cuccioli fossero gemelli è stato verificato con dei prelievi di sangue eseguiti a due e sei settimane dalla nascita. Si è così avuta la certezza che i cuccioli fossero gemelli monozigoti.

Esempi di gemelli omozigoti non sono completamente rari fra altre specie animali, come i cavalli, ma di solito non sopravvivono al parto: quello dei due cuccioli fatti nascere da Kurt de Cramer sono la prima testimonianza nota, a livello scientifico, nell’universo dei cani.

I due cuccioli sono indistinguibili: sono entrambi dello stesso sesso e presentano la medesima composizione del manto in quanto hanno macchie sul muso e sul dorso, totalmente sovrapponibili.

Foto www.repubblica.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI