Come risparmiare in cucina

Guida Guida

Risparmiare in cucina? Si può! E non è necessario rinunciare alla qualità, anzi. Ecco come fare la spesa con poche rinunce e molti vantaggi.

Risparmiare forse è la parola piu' usata negli ultimi anni: risparmiare significa metter via risorse, spendere meno per avere una disponibilità maggiore sul budgtet famigliare. Ma per ottenere questo risultato non è detto che bisogna vivere di rinunce. Risparmiare in cucina, ad esempio incide moltissimo sul risparmio complessivo.

Come si fa a risparmiare in cucina coi prezzi che salgono?

Imparare a risparmiare sulla spesa è un primo passo. Il secondo? Conservare correttamente i prodotti che acquistiamo, in modo di evitare gli sprechi.

Conservare correttamente gli alimenti vuol dire farli durare piu' a lungo e non essere costretti a ricomprare qualcosa che abbiamo dovuto buttare. Come procedere, dunque?

  • Acquistiamo solo quello che siamo in grado di consumare in tempi brevi
  • Al ritorno a casa impacchettiamo tutto il fresco in sacchetti e contenitori salva freschezza, prima di inserire in frigo
  • Ricordiamoci che in casa, con i riscaldamenti accesi, gli alimenti sono sottoposti a temperature che possono farli deperire piu' velocemente
  • Dividiamo in porzioni formaggi, carne, verdure, etc. in modo di non aprire e chiudere continuamente le confezioni
  • Manteniamo il frigo ad una temperatura minima e apriamolo il meno possibile

Neanche l'acqua si butta!

  • Utilizziamo l'acqua di cottura della pasta per lavare i piatti.
  • Quando teniamo l'acqua del rubinetto aperta in attesa che arrivi l'acqua calda, raccogliamo l'acqua che scorre a vuoto e usiamola per innaffiare le piante o riempire il serbatoio della macchina del caffè.

Inoltre anche tutto ciò che di solito buttiamo può tornarci molto utile. Si può anche cucinare con gli scarti!

  • Utilizziamo gli scarti di cucina per concimare le piante in modo naturale
  • Utilizziamo il pane secco per farne pangrattato, oppure bagnamolo e passiamolo in forno con sale, olio e aceto per farne delle ottime bruschettine.
  • Frulliamo gli avanzi di carne, di verdure e formaggi per fare salse squisite da utilizzare come sughi, condimenti e ripieni per torte, frittate, paste, arrosti.

E se durante il pranzo siamo fuori casa a causa del lavoro? Niente paura: organizziamoci con una pratica schiscetta!

  • Prendiamo l'abitudine di cucinare in casa il pranzo e la cena, rinunciando ai prodotti già cotti o già lavati: il risparmio è oggettivo e cospicuo in termini economici, ma anche in termini di qualità.
    Se a pranzo siamo sempre fuori, organizziamoci portandoci un panino da casa, se non un pranzo completo, e organizziamo la spesa settimanale di conseguenza.

Ecco qualche altro utile consiglio per risparmiare sulla spesa!

  • Riscopriamo ricette che ci permettano di sfruttare la nostra spesa, ma anche di utilizzare cibi meno costosi, ugualmente buoni.
  • Utilizziamo il microonde e riduciamo i tempi di cottura anche sul fornello, grazie a ricette piu' sane e pentolame efficiente.
  • Prepariamo in casa, biscotti, dolci, pane, succhi di frutta, caramelle, fiocchi di latte, yogurt e anche detersivi per pulire la cucina
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI