Come cucinare le taccole

Le taccole, ovvero piselli lunghi e piatti, sono ricche di benefici soprattutto nel cambio di stagione. Impara a cucinarle e fai il pieno di energia e salute!

Come cucinare le taccole
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Categoria: Contorni
  • Cucina: italiana
  • Porzioni: 4
  • Cottura: Pentola e padella
  • Tempo preparazione: 25 min
  • Tempo cottura: 15 min
  • Tempo totale: 40 min
  • vegetariana

Le taccole appartengono alla famiglia dei piselli ma hanno caratteristiche molto speciali. Le taccole infatti contengono un importante quantitativo di vitamine, come Vitamina C e B9, minerali, tra cui innanzitutto Ferro e infine caroteni.

Le taccole vengono chiamate anche "mangiatutto", perchè si consumano intere, cioè compresa la buccia, che nelle taccole è molto sottile. Questa caratteristica rende le taccole  un alimento ricchissimo di fibre, preziose per la salute in generale, indicate in particolare per chi ha problemi intestinali.

Consumare le taccole è un ottimo modo di affrontare il cambio di stagione e le irregolarità intestinali in modo naturale

Per preservare tutte le qualità delle taccole è importante cuocerle velocemente in poca acqua salata e poi aromatizzarle nel modo che si preferisce.

Le taccole si possono:

  • saltare in padella con aglio e olio
  • ripassare con salsa di pomodoro o con pomodori a pezzi
  • saltare con la salsa di soya
  • frullare per ottenere una purea
  • condire con una vinaigrette o un'altra salsa
  • utilizzarle per preparare frittate, torte salate, risotti, etc.

Ecco la ricetta per cucinare le taccole in padella

 

Ingredienti:
  • 800 g di taccole
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 piccola cipolla
  • 1 mazzetto di basilico
  • 4 pomodori rossi
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di mandorle tritate

Attrezzi: Pentola, padella

Procedimento:

  • Pulite le taccole cimando le due punte ed eliminando il filo che corre lateralmente.
  • Lavate le taccole in acqua fresca e poi lessatele in acqua bollente leggermente salata per 5 minuti. Tritate il basilico insieme alle mandorle.
  • Scolate le taccole. Nel frattempo in una padella larga mettete a imbiondire la cipolla tagliata in quattro e lo spicchio d'aglio in qualche cucchiaio d'olio. Quando iniziano a imbiondire unite le taccole e i pomodori tagliati in pezzi.
  • Mescolate e fate cuocere a fiamma vivace per alcuni minuti, per far insaporire. Aggiustate di sale, unite il trito di basilico e mandorle, mescolate e poi togliete dal fuoco.
  • Servite le taccole decorando con foglioline di basilico fresco.

photo credit: nociveglia via photo pin cc

 

 

Ti potrebbero interessare...
Facebook page
Twitter
Google+ page
Pinterest
Instagram