Taccole al pomodoro: un contorno semplice e goloso

Guida Guida

Tutto il gusto di un contorno speciale come solo la tradizione sa essere e da preparare in poche mosse: le taccole al pomodoro.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CategoriaCategoria: Contorni
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo totaleTempo totale: 35 min
  • Vegetarianovegana
  • Senza glutineSenza glutine

Le taccole, conosciute anche come piattoni, sono una varietà di fagiolini dalla forma lunga e appiattita. Nutrienti e con pochi grassi, sono un ottimo contorno da accostare a secondi piatti di carne o pesce.

Le taccole sono particolarmente buone se cucinate in umido, cotte insieme a pomodori rossi da sugo, un po’ di cipolla e una spruzzata di vino bianco.

Questo contorno è buono sia gustato appena pronto, sia freddo, per un pranzo o una cena d’estate.

 

Ingredienti:
  • 600 g di taccole
  • 400 g di pomodori rossi da sugo
  • Mezza cipolla
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva
  • Basilico

Procedimento

  • Lavate le taccole sotto acqua corrente, spuntate le estremità ed eliminate il filo presente su entrambi i margini
  • Tagliate ogni taccola in due o tre segmenti, a seconda del gusto personale, quindi metteteli in acqua bollente per 5 minuti
  • Tagliate finemente la cipolla e fatela appassire in un padella antiaderente con un filo d’olio extravergine di oliva
  • Sfumate con il vino bianco, fate evaporare e aggiungete i pomodori tagliati a spicchi
  • Fate cuocere per circa 10 minuti, poi unite le taccole fino a quando diventano tenere o raggiungono la vostra consistenza ideale
  • Aggiustate di sale, unite qualche fogliolina di basilico e gustate calde, tiepide o fredde.

>>>LEGGI ANCHE: Taccole, fagiolini & Co.: ricette con le verdure di primavera

Foto: www.ricettedalmondo.it

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI