Come fare la confettura di carote

Guida Guida

Una riserva di vitamine e betacarotene, pronta all'uso per tutto l'anno: è la confettura di carote, da utilizzare per ricette dolci, salate o al posto della marmellata.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CotturaCottura: pentola
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 50 min
  • Tempo totaleTempo totale: 90 min
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

Entrando nel periodo della preparazione di conserve e confetture, non fatevi scappare l'occasione di realizzare la confettura di carote.

Meno gettonata rispetto ad altre, la confettura di carote è davvero deliziosa e versatile, con quel sapore lievemente dolce che può essere abbinato a pietanze sia dolci sia salate: al posto della marmellata, come ripieno per torte o come salsa da accompagnare ad arrosti e formaggi.

Inoltre è un'ottima riserva di vitamine, betacarotene e antiossidanti di cui possiamo beneficiare tutto l'anno.

Per la preparazione seguite con attenzione il processo di sterilizzazione, come spiegato bene nella nostra scheda dedicata alla sterilizzazione dei barattoli.

barattoli sterilizzati conserve e marmellate

 

 

 

Ingredienti:
  • 2 kg di carote
  • 2 limoni
  • 2 cucchiai di mandorle pelate
  • Zucchero (tanto quanto il peso delle carote cotte)

Procedimento:

  • Mondate e lavate le carote, disponetele in una pentola e ricopritele a filo con acqua fredda
  • Mettete sul fuoco e fatele cuocere finchè saranno morbide
  • Nel frattempo lavate i limoni e grattugiatene la scorza in una ciotolina
  • Togliete dal fuoco scolate e passate le carote col pimer o col passaverdure, raccogliendo anche il succo
  • Pesate la purea, unite la scorza di limone, le mandorle divise a metà e rimettete sul fuoco a bollire, a fuoco basso
  • Unite lo zucchero, secondo il peso delle carote che avete misurato e aggiungete il succo dei limoni
  • Mescolate e lasciate bollire finché inizierà ad addensare
  • Togliete dal fuoco e versate subito nei barattoli già sterilizzati. Chiudete con il tappo ermetico e rovesciate i barattoli a testa in giù
  • Lasciate freddare poi rimettete dritti i barattoli, attaccate le etichette con la data e gli ingredienti. Mantenete la confettura di carote in luogo fresco e asciutto, meglio se al buio
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI