Come fare un vero pesto alla genovese

Guida Guida

Basilico che passione e che profumo. Dal basilico che cresce rigoglioso in questa stagione è nato uno dei sughi piu’ amati in Italia. Il pesto. Ma sapete quanti modi diversi ci sono di preparare un pesto?

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: regionale italiana
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 15/20 min
  • Tempo totaleTempo totale: 20 min
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

Basilico che passione e che profumo. Dal basilico che cresce rigoglioso in questa stagione è nato uno dei sughi piu’ amati in Italia. Il pesto.

Il pesto è ovviamente nato in Liguria, a Genova e si è poi diffuso in tutti i luoghi in cui i genovesi arrivarono, da grandi viaggiatori e marinai.

E in ogni luogo, il Pesto genovese è stato personalizzato e modificato, incorporando altri aromi e altri prodotti tipici, come è il caso del Pesto alla siciliana.

Ma sapete quanti modi diversi ci sono di preparare un pesto? Molti piu’ di quanti immaginate. Ma andiamo con ordine e vediamo come preparare il piu’ famoso : il Pesto alla Genovese.

Come preparare un vero Pesto alla Genovese

 

Ingredienti:
  • 1 mazzo di Basilico fresco
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • 60 g di Parmigiano
  • 20 g di Pecorino
  • Olio extra vergine d’oliva
  • 1 o 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di Pinoli spellati
  • Sale q.b.

Attrezzi: Pimer o frullatore

Procedimento:

  • Approfittiamo della modernità per utilizzare il Pimer o il frullatore, ma facciamo attenzione a non far prendere troppo calore agli ingredienti, soprattutto all’olio.
  • Lavate bene il basilico e il prezzemolo e spezzetatelo grossolanamente in una ciotola
  • Unite l’aglio tagliato a fettine, una presa di sale e frullate un poco.
  • Aggiungete il parmigiano, il pecorino, i pinoli e frullate di nuovo.
  • Unite a filo l’olio in quantità proporzionale al trito. Grossomodo  da mezzo a circa 1 bicchiere di olio.
  • Mano mano che aggiungete olio frullate solo per amalgamare.
  • A seconda del vostro gusto aggiungete piu’ olio se preferite un pesto piu’ liquido.
  • Conservate il pesto pronto in un barattolo di vetro ben chiuso in frigorifero.
  • Utilizzate per condire la pasta, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura per scaldarlo.
  • Decorate con foglie di basilico fresco.
Melanzane al pesto

Il pesto alla genovese è ottimo come salsa per accompagnare le melanzane grigliate. Un piatto veloce estivo pieno di profumo.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI