Come fare le polpette di quinoa

Guida Guida

Con la quinoa si possono preparare anche delle sfiziose polpette. Un secondo vegano e senza glutine.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: Pentola, padella o forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 20 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 40 min
  • Tempo totaleTempo totale: 60 min
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

Le polpette di quinoa sono un secondo piatto senza glutine, ottimo anche per chi è vegetariano o vegano.

  • Si possono friggere oppure cuocere in forno e accompagnare con un'insalata mista

Nell'impasto delle polpette di quinoa puoi sostituire le patate con del pane raffermo

 

Ingredienti:
  • 300 g di quinoa
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 patata grande lessata
  • 2 cucchiai di olive verdi tritate
  • latte di riso o di soya q.b.
  • 2 cucchiai colmi di grana grattugiato (eliminare per chi è vegano)
  • farina di riso q.b.
  • pangrattato (senza glutine) q.b.
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 rametti di timo
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva

Attrezzi: Pentola, terrina, padella o pirofila da forno

Procedimento:

  • Dopo averla sciacquata sotto il getto dell'acqua, lessate la quinoa in abbondante acqua salata per 12/15 minuti. Scolatela, sgranatela e lasciatela stiepidire
  • Unite in una terrina con le olive tritate, le erbe tritate insieme, la patata schiacciata bene, il grana, l'aglio affettato sottile, una presa di sale
  • Mescolate bene e aggiungete qualche cucchiaio di latte di riso per amalgamare. Unite un poco di pangrattato fino ad ottenere la giusta consistenza
  • Formate tante palline, passatele nella farina di riso e nel pangrattato poi friggetele in abbondante olio ben caldo finchè saranno dorate
  • Potete cuocerle in alternativa anche in forno a 200° per 15/20 minuti.

Se preferite una doratura più consistente potete passare le polpette di quinoa prima nella farina, poi nell'uovo battuto e infine nel pangrattato.

  • Servitele appena pronte accompagnandole con dell'insalata verde e una salsa saporita.

Foto credit: © A_Lein - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI