Rimanere incinta con ciclo: leggenda o verità?

Guida Guida

Molte donne si chiedono se sia possibile concepire anche durante le mestruazioni: ecco la risposta definitiva.

E' il dubbio di moltissime donne mentre per molte altre si tratterebbe solo di una leggenda metropolitana. E' davvero possibile rimanere incinta col cicloAnche se si tratta di casi piuttosto rari, è assolutamente possibile concepire un bambino con rapporti non protetti durante le mestruazioni.

Il motivo è piuttosto semplice: gli spermatozoi infatti riescono a sopravvivere per qualche giorno nelle vie genitali femminili; questo significa che se si ha un rapporto al sesto giorno di ciclo e l'ovulazione avviene dopo 5/6 giorni c'è possibilità di rimanere incinta.

Non solo, è bene considerare anche che nessun ciclo mestruale è sempre perfettamente regolare: può capitare dunque di avere un ciclo più breve del solito e dunque di ovulare in anticipo e persino, in qualche caso, può verificarsi una doppia ovulazione. 

Gravidanza: ecografia

Insomma, in certi casi la natura è davvero poco prevedibile.

Se non si ha in programma una gravidanza, dunque, la cosa migliore è sempre utilizzare dei contraccettivi e non affidarsi a calcoli statistici che possono rivelarsi poco affidabili.

Infine, un altro grande dubbio di molte donne riguarda una questione ancora aperta: si possono avere le mestrauzioni anche durante la gravidanza? Ci sono donne, infatti, che riferiscono di non essersi accorte della gravidanza in atto proprio perché hanno continuato comunque ad avere il ciclo.

Leggende?

In linea di massima, secondo gli esperti, si tratta di casi davvero molto rari e comunque riconducibili a perdite di sangue diverse dalle normali mestruazioni.

Può capitare invece più frequentemente che la scoperta della gravidanza sia associata a delle picole perdite di sangue, simili a spotting premestruale e chiamate in termini medici "perdite da impianto": queste perdite non devono in alcun modo allarmare perché  indicano l'avvenuto impianto dell'embrione nell'utero materno.

Ad ogni modo, se il test di gravidanza risulta positivo e si verificano perdite di sangue simili a mestruazioni è sempre bene sottoporsi tempestivamente a un controllo: potrebbe infatti essere il segnale di complicazioni come minacce d'aborto o gravidanze extra-uterine.

Foto dw-lifestylefotografie Pixabay.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI