Come visitare Berlino: cosa vedere e perché

Guida Guida

Berlino pullula di luoghi imperdibili da vedere assolutamente, soprattutto se la visitate per la prima volta: ecco come orientarsi e che cosa vedere.

Se avete qualche giorno a disposizione per una breve vacanza, scoprite tutte le bellezze della capitale della Germania.

Berlino è davvero enorme e offre un'infinità di attrazioni, dallo shopping ai musei, dalla vita notturna alla cultura, quindi preparatevi a camminare parecchio.

  • Visitare Berlino: il periodo migliore 

Berlino è affascinante in qualsiasi periodo dell'anno. Se decidete di visitarla d'inverno dovete sapere che il clima è molto freddo, anche se non c'è molta umidità, quindi copritevi bene, altrimenti scegliete i mesi più caldi. Da maggio a settembre il clima sarà più favorevole ma non dimenticate mai di portare con voi un maglione o una giacca a vento.

  • Visitare Berlino: la vita notturna

La vita notturna nella capitale tedesca è attivissima, con locali di ogni tipo, concerti e spettacoli praticamente tutte le sere: dalle discoteche enormi a Potsdamer Platz agli interi quartieri di Mitte, Prenzlauer Berg e Kreuzbergi. Tenete presente che Berlino di sera non è particolarmente luminosa, salvo nelle zone con più locali, quindi a volte può essere difficile orientarsi.

  • Visitare Berlino: la tradizione gastronomica

Durante la visita di Berlino non potete non bere la famosa birra tedesca, delizia per il palato, soprattutto per gli amanti della bevanda, che troveranno pane per i loro denti. Il cibo di certo non manca: la città è particolarmente multietnica e di conseguenza offre l'opportunità di assaggiare tutte le cucine del mondo, da quella indiana a quella giapponese, da quella turca a quella italiana. E ovviamente non scordatevi di assaggiare wurstel e krauti.

berlino-porta-di-brandeburgo

  • Visitare Berlino: i luoghi simbolo della città

I luoghi simbolo e i musei da vedere assolutamente sono:

- Alte Nationalgallerie situata nell'isola dei Musei di Berlino con una vasta collezione di opere d'arte del XIX secolo;

- Porta di Brandeburgo, quella che era la terra di nessuno ai tempi del Muro. Enorme e maestosa, rappresenta un importante angolo di storia;

Alexanderplatz ovvero il centro di tutto, una tappa qui non si può negare a nessuno;

Museo di Pergamo, luogo di culto per gli amanti dell'archeologia e la storia antica.

Se intendete visitarli tutti vi conviene acquistare il Museum Pass, un documento che consente di entrare in oltre sessanta musei della città.

  • Visitare berlino: qualche consiglio in più

Per quanto riguarda i trasporti, la Bahn, cioè la rete ferroviaria tedesca, garantisce treni molto efficienti, anche quelli della metropolitana. Vi sono inoltre tantissimi bus che percorrono in lungo ed in largo tutta la città: da questo punto di vista non avrete problemi a spostarvi con i mezzi pubblici. Se siete amanti della bicicletta potete girare Berlino durate l'estate, noleggiando una bici con il bike sharing.

Photocredit: © Marco2811 - Fotolia.com

Senso dell'orientamento

Tenete una cartina sempre in tasca o affiidatevi a Google Maps: Berlino è così grande che è facile perdersi!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI