Come noleggiare una bici pubblica in alcune capitali europee

Guida Guida

Una guida per usufruire in modo veloce degli ottimi servizi di noleggio biciclette nelle più affascinanti località europee. Scopri l’Europa in bicicletta!

Come sapranno tutti gli appassionati di viaggi, noleggiare una bicicletta è decisamente il modo migliore per conoscere una città straniera, in quanto l'esplorazione del luogo avviene in maniera diretta e senza i filtri imposti dall'utilizzo dei mezzi pubblici o da vetture private.

Le grandi capitali europee già da molto tempo si sono attrezzate per rendere più facile e meno pericoloso l'utilizzo delle biciclette con appositi interventi di viabilità, ma sopratutto hanno predisposto un sistema di noleggio di biciclette pubbliche comodo, veloce e molto intuitivo

Vediamo dunque grazie allo studio di momondo, motore di riceca per voli low cost, come vanno le cose nelle diverse capitali europee, che rappresentano un modello di riferimento per centri come Roma e Milano che lentamente si stanno adeguando agli standard internazionali.

  • Londra. Nonostante l'impressionante rete metropolitana la bicicletta è un mezzo molto usato dai londinesi per i propri spostamenti. Per iscriversi al servizio di noleggio pubblico della Barclay è necessaria una carta di credito o di debito (costante anche per le altre località) e la registrazione avviene online o presso le stazioni del centro della città. Se al termine del servizio alla stazione non ci sono posti liberi si può approfittare di un rinvio di 15 minuti sufficienti per raggiungere quella più vicina (e sono in tutto 570)
  • Parigi. Anche la Ville Lumière offre una soluzione di tutto rispetto grazie a Vélib. Registrazione online o in stazione, per sbloccare la bicicletta si digita un codice fornito in loco da inserire nella testiera della due ruote
  • Berlino. Un paradiso per i ciclisti, dato che la capitale tedesca è completamente pianeggiante e il traffico non è esagerato. Per la registrazione si aggiunge anche la modalità telefonica, e dalla stazione è necessario chiamare un numero scritto sul veicolo prescelto per far partire il noleggio. Interessanti gli sconti offerti a chi porta la bici in treno
  • Amsterdam. Forse l'esperienza definitiva per un viaggio in bici. L'iscrizione indispensabile per ricevere la card OV-FIETSKAART avviene via web e il servizio non si limita alla sola capitale ma è esteso a tutta l'Olanda.
Rispettare le regole

Ricordarsi sempre di informarsi prima della partenza, o durante il soggiorno, riguardo a usanze o regolamenti particolari in fatto di viabilità

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI