Come riconoscere l'ipotiroidismo: 8 sintomi da non sottovalutare

Classifica Classifica

L'ipotiroidismo può essere annunciato dalla comparsa di alcuni sintomi. Scoprine 8 che aiutano a riconoscere la presenza di un problema alla tiroide! 

L'ipotiroidismo è un problema più diffuso fra le donne che fra gli uomini. Come riconoscere la sua comparsa? Ecco 8 sintomi che possono fa insospettire la presenza di un problema di questo tipo alla tiroide. 

8. Dolori a muscoli e articolazioni

 


Fra i sintomi sistemici che possono essere scatenati dall'ipotiroidismo ci sono dolori muscolari e attorno alle articolazioni che compaiono senza un motivo specificio.

7. Problemi a pelle, capelli e unghie

 

Sono altri possibili effetti sistemici dell'ipotiroidismo. In particolare, la pelle, i capelli e le unghie possono assottigliarsi e apparire secchi.

 

6. Perdita dell'appetito


 

 

La perdita immotivata dell'appetito è un possibile effetto del rallentamento del metabolismo associato all'ipotiroidismo.

5. Aumento di peso


 

 

Si ingrassa senza motivo e l'ago della bilancia segna chili in più anche se l'alimentazione è sotto controllo. In questo caso il responsbaile è il rallentamento del metabolismo che, come abbiamo visto poco fa, può essere uno dei sintomi associati all'ipotiroidismo.

4. Pressione e colesterolo cattivo alti


 

 

L'aumento del colesterolo cattivo, associato all'aumento della pressione arteriosa può essere uno dei sintomi associati all'ipotiroidismo: a causarne l'aumento è la riduzione dei livelli di ormoni tiroidei.

3. Depressione


 

 

L'ipotiroidismo può essere associato a dificoltà di concentrazione, problemi di memoria e perdita di interesse nei confronti di ciò che è normalmente ritenuto importante.

2. Sensibilità al freddo


 

 

Chi soffre di ipotiroidismo può sentire freddo anche quando chi è attorno a lui trova la temperatura confortevole.

1. Stanchezza e astenia

 

Tra i sintomi dell'ipotiroidismo non si può non nominare la stanchezza e l'astenia: tale patologia, infatti, può far sentire il soggetto colpito particolarmente stanco, come se avesse meno energie a disposizione da utilizzare nel corso della giornata. 

Fonte: Harvard Medical School 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI