Pidocchi: che cos'è la pediculosi?

Domande Domande & Risposte

Pidocchi: che cos'è la pediculosi?

La pediculosi è un'infestazione del capo causata dai pidocchi, insetti che si nutrono di sangue umano. Contrariamente a quanto spesso creduto, non si tratta di un problema dovuto alla cattiva igiene; i pidocchi si trasmettono da un individuo all'altro mediante contatto diretto oppure attraverso la condivisione di oggetti personali come spazzole, pettini o cappelli anche apparentemente puliti.

Un pidocchio può sopravvivere fra i capelli di un individuo anche per 30 giorni, localizzandosi preferenzialmente dietro alle orecchie o a livello del collo. Le sue uova hanno un aspetto simile a quello della forfora e possono sopravvivere anche per 2 settimane.

Il sintomo principale dell'infestazione è un intenso prurito. Data la facilità con cui avviene il contagio la situazione deve essere affrontata tempestivamente con trattamenti opportuni, in genere shampoo e altri prodotti contenenti principi attivi che permettono di sbarazzarsi sia dei pidocchi che delle loro uova.

>>> LEGGI ANCHE:
Pidocchi: combattere la pediculosi con i prodotti giusti
Combattere i pidocchi nel bambino: i metodi naturali
Come si trasmettono i pidocchi?

Foto: © JorgeAlejandro – Fotolia.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI