Epidemie silenziose, candida: sintomi cure e prevenzione

Notizia Notizia

Circa il 60% delle donne in età fertile ha dovuto sperimentare un episodio di candidosi vaginale nella sua vita, ma questa infezione può colpire anche gli uomini.

Epidemie silenziose, candida: sintomi cure e prevenzione

La candida è un'infezione che colpisce almeno una volta nella vita oltre il 60% delle donne in età fertile. Tuttavia questa epidemia silenziosa può essere affrontata anche dagli uomini. Si tratta di un'infezione micotica nota anche come candidosi o candidiasi, riscontrabile sia nei genitali che nel cavo orale.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla candida, i suoi sintomi, le cure e la prevenzione.

La candidosi - o candidiasi - è un'infezione fungina causata dai lieviti del genere Candida. Esistono almeno 20 specie capaci di infettare gli esseri umani, ma la più comune è la Candida albicans. In circostanze di lieve deficit immunitario, mentre si è sotto antibiotici, se si assumono contraccetivi orali o si soffre di diabete, la candida può svilupparsi più velocemente e abbondantemente nelle mucose genitali o nel cavo orale.

La candida si trasmette per mezzo di rapporti sessuali o utilizzando biancheria e asciugamani di persone infette. Anche biancheria troppo aderente o di nylon può provocare la comparsa dell'infezione.

I sintomi più comuni visibili nel caso di infezione da candida nella donna sono l'arrossamento e il bruciore in corrispondenza delle mucose vaginali. Il fenomeno è spesso accompagnato da perdite biancastre, lattiginose e abbondanti. Inoltre, è possibile che l'infezione provochi dolore durante i rapporti sessuali e mentre si urina.

L'infezione da candida può comparire anche nell'uomo. Si manifesta con un'eruzione cutanea e un'infiammazione evidente del glande. Può raggiungere anche la zona del prepuzio. Oltre al bruciore in corrispondenza della zona infiammata, possono verificarsi anche perdite biancastre e la formazione di materia grumosa giallastra intorno al prepuzio.

Dopo aver diagnosticato l'infezione, è possibile prevenire e curare la candida con farmaci antimicotici (ovuli vaginali o creme).

L'infezione da candida si può prevenire, proteggendosi durante i rapporti sessuali. Dato che i sintomi possono verificarsi anche tempo dopo aver contratto l'infezione, è importante ricorrere a screening periodici, effettuati con l'aiuto del ginecologo e dell'andrologo.

Anche l'alimentazione può aiutare ad evitare che l'infezione diventi recidiva, limitando l'assunzione di zuccheri, alcol, latte e formaggi, bibite fermentate o gasate e lieviti, a vantaggio di frutta, verdura, yogurt e fermenti lattici per via orale o intravaginale.

>>>> LEGGI ANCHE
Combattere la candida con l'alimentazione: l'olio di cocco è efficace?
Come combattere la candida con i rimedi naturali

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI