Come dimagrire con le bacche di Goji

Guida Guida

Le bacche di Goji sono sempre più celebri per il loro effetti benefici. Scopri come potrebbero aiutarti a dimagrire! 

Seppur non ancora celebri tanto quanti altri piccoli frutti, le bacche di Goji sono ormai piuttosto note anche alle nostre latitudini. Le loro radici affondano però nelle terre dell'Estremo Oriente; il Lycium barbarum (è questo il nome scientifico dell'arbusto che le produce) è infatti una specie nativa della Cina.

Ed è proprio nella letteratura cinese ad esserne stato descritto il loro primo uso. Da allora la loro fama si è diffusa in terre molto lontane dalla loro patria, e oggi continua ad essere alimentata dalle proprietà che vengono loro attribuite. Tra di esse ne sarebbe inclusa una particolarmente utile in una società (come quella occidentale) in cui sovrappeso e obesità dilagano sempre di più: aiutare a dimagrire.

La bacche di Goji potrebbero favorire la riduzione della circonferenza vita

A suggerirlo sono i risultati preliminari di studi secondo cui abbinare a una dieta opportuna e all'attività fisica il consumo di succo di Goji potrebbe aiutare a ridurre la circonferenza vita delle persone adulte in sovrappeso.

L'effetto dell'assunzione del succo di Goji è stato valutato sperimentando il suo consumo per due settimane; qualora dovesse essere confermato da ulteriori studi, le bacche di Goji potrebbero diventare una nuova arma particolarmente utile nella lotta all'eccesso di peso.

Il grasso che si accumula a livello addominale è quello che viene considerato più pericoloso per la salute

Non a caso oggi la misura della circonferenza vita è ritenuta uno dei parametri più adatti per valutare i pericoli associati al sovrappeso. L'indicazione degli esperti è chiara: tutti gli uomini e le donne con una circonferenza vita superiore, rispettivamente, a 102 cm e a 88 cm dovrebbero preoccuparsi di ridurre il grasso accumulato sull'addome.

I meccanismi alla base dei potenziali benefici derivanti all'introduzione delle bacche di Goji nella propria alimentazione non sono però stati ancora chiariti. Per il momento tutto ciò che si sa è che al loro interno sono presenti dei principi attivi potenzialmente utili per la salute; in particolare, il Lycium barbarum sarebbe una fonte di sostanze che potrebbero aiutare a ridurre la pressione del sangue e la glicemia, cioè il livello di glucosio nel sangue.

Che sia proprio questo effetto sulle concentrazioni ematiche di glucosio a rendere le bacche di Goji un potenziale alleato del dimagrimento? Le conoscenze oggi a disposizione non permettono di rispondere a questa domanda. Chi, nonostante questa necessità di conferme, decidesse di introdurle nella propria alimentazione sperando che possano davvero aiutare a perdere peso dovrebbe però ricordare che anche questi piccoli frutti apportano delle calorie.

In 100 grammi di bacche di Goji sono presenti circa 77 grammi di carboidrati (di cui 13 di fibre e 45 di zuccheri) e 14 grammi di proteine, per un totale di circa 349 Calorie

Meglio quindi non esagerare con le quantità: ne basta un cucchiaio da tavola (corrispondente a una dose da circa 28 grammi) per assumere quasi 100 calorie!

>>>LEGGI ANCHE: Come fare i muffins senza glutine alle bacche di Goji

Foto: © CSKN – Fotolia.com
Fonti: MedlinePlus; USDA; Livestrong 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI