Come curare il mal di gola con lo zenzero

Guida Guida

Arrivano i primi freddi e con loro i primi mali di stagione. Lo zenzero è un prezioso alleato per curare il mal di gola. Scopriamo come.

Lo zenzero è una pianta che nasce in Asia, ha un elevato potere rinfrescante e può diventare un alleato naturale prezioso nella cura del mal di gola e di tutte le malattie causate da uno stato di raffreddamento.

Questa pianta ha un enorme potere medicale: oltre ad essere un ottimo antinfiammatorio è anche antidolorifico e antipiretico

Bere 1 o 2 tazze di decotto e tisane a base di zenzero al giorno aiuta ad alleviare i tipici sintomi da raffreddamento, la nausea e anche la cattiva digestione.

Lo zenzero, infatti, è ricco di oli essenziali e resine che lo rendono un rimedio per il mal di gola, agisce efficacemente e in fretta, lasciando un buon sapore in bocca.

Questa pianta può essere assunta sotto varie forme, a seconda delle preferenze individuali. Volendo berlo come decotto è sufficiente prendere un pezzo della radice e metterlo in infusione in acqua bollente per una decina di minuti.

Una volta fatto raffreddare, il decotto va filtrato prima di essere bevuto. Per alleviare i primi sintomi del mal di gola, tuttavia, lo zenzero può essere anche masticato fresco.

Se si preferisce una tisana, si deve utilizzare la radice fresca dello zenzero che deve essere fatta scaldare per qualche minuto in una padella prima di essere immersa nell’acqua calda.

Una possibile variante prevede una grattugiata di zenzero essiccato da mescolare a due cucchiaini di tè verde, chiodi di garofano e cannella. Il tutto deve essere versato direttamente nell'acqua bollente e poi filtrato.

Lo zenzero ha un gusto deciso, piccante e forte che può essere addolcito con un cucchiaino di miele. In alternativa, si può arricchire la bevanda a base di questa pianta con del succo di limone o con delle fettine di limone (meglio se biologico e non trattato).

È bene specificare, tuttavia, che le persone che assumono farmaci per la circolazione, in particolare gli anticoagulanti, devono fare attenzione a consumare questa pianta. Lo zenzero, infatti, può avere particolari interazioni con alcuni medicinali ed è consigliato consultare il proprio medico di fiducia per avere maggiori informazioni a riguardo.

Foto: ingimage.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI