Arterie più pulite, così il caffè protegge la salute del cuore

Guida Guida

Il caffè può proteggere la salute del cuore tenendo pulite le arterie. Ecco i risultati di una nuova ricerca.

Il caffè esercita diversi benefici sulla salute: fonte di numerosi antiossidanti, secondo i dati presenti nella letteratura scientifica potrebbe ad esempio aiutare a proteggere dal diabete di tipo 2, dalle malattie epatiche e anche dal Parkinson.

Sempre più ricerche suggeriscono anche un suo effetto protettivo sulla salute del cuore.

Un consumo moderato di caffè potrebbe ridurre il rischio che le arterie si restringano, fenomeno che può portare anche all'infarto

A suggerirlo è uno studio pubblicato sulla rivista Heart, secondo cui per proteggere il cuore potrebbe bastare bere anche un solo caffè al giorno.

I maggiori benefici si otterrebbero però assicurandosene 3 o 4 nell'arco della giornata.

Lo studio, condotto al Kangbuk Samsung Hospital di Seoul, nella Corea del Sud, ha previsto di analizzare lo stato di salute e le abitudini alimentari di oltre 25 mila fra uomini e donne di età media pari a 41 anni.

Fra gli esami condotti è stata inclusa la valutazione dei livelli di calcio nelle arterie, un indicatore della presenza di aterosclerosi, mediante Tac.

E' stato così scoperto che

  • le persone che bevono da 3 a 5 tazze di caffè al giorno avevano circa il 40% di calcio in meno nelle arterie rispetto a chi non beve caffè
  • chi ne beve da 1 a 3 tazze al giorno ha il 35% di calcio in meno nelle arterie rispetto a chi non ne beve
  • chi beve 1 caffè al giorno ha il 23% di calcio in meno nelle arterie rispetto a chi non ne beve

Superare i 5 caffè al giorno non sembra portare ulteriori vantaggi, anzi, per chi va oltre questi livelli di consumo la riduzione dei livelli di calcio si limita al 19% in meno rispetto a quello presente in chi non beve caffè.

Purtroppo sono gli stessi autori dello studio ha smorzare gli entusiasmi.

Eliseo Guallar, epidemiologo della Johns Hopkins University di Baltimora, negli Stati Uniti, e coautore dello studio, ha infatti ricordato che uno studio di questo tipo non permette di affermare che il fatto di bere caffè sia la causa della riduzione dei livelli di calcio nelle arterie.

Non bisogna poi dimenticare che secondo altri studi la caffeina può far aumentare la pressione e i livelli di colesterolo LDL, quello considerato nemico della salute del cuore.

Tuttavia, non è da escludere che altre molecole presenti nel caffè – forse proprio i suoi numerosi antiossidanti – esercitino anche una funzione protettiva.

Solo ulteriori ricerche permetteranno di chiarire i dubbi che per ora restano irrisolti.

Foto © jfunk - Fotolia.com
Fonte: Live Science 

Caffeina per l'udito femminile

Secondo uno studio pubblicato sull'American Journal of Medicine le donne che assumono più caffeina hanno una minore probabilità di avere a che fare con l'acufene, un distrubo dell'udito per cui spesso è difficile trovare una soluzione 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI