Attenzione allo stress, è nemico della fertilità

Guida Guida

Con lo stress concepire è più difficile. Ecco i suoi effetti sulla fertilità.

Lo stress è un nemico delle donne che vogliono rimanere incinte, ma non solo. Anche la fertilità maschile può essere messa in serio pericolo da una vita stressante.

A certificarlo sono sia la ricerca di base che gli studi clinici condotti sul tema, di cui gli esperti hanno ampiamente discusso durante il Forum internazionale “Stress, Inflammation and Reproduction” organizzato a Siena dalla Fondazione IBSA per la ricerca scientifica, da cui è emersa una chiara conclusione:

lo stress, soprattutto quello cronico, influenza negativamente le capacità riproduttive maschili e femminili

Come ha spiegato Felice Petraglia, direttore della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell’Università di Siena, in realtà è possibile distinguere tra tre tipi di stress:

  • lo stress preconcezionale
  • lo stress delle coppie sterili in cerca di una gravidanza
  • lo stress durante la gravidanza

Gli studi di cui hanno discusso gli esperti hanno svelato che:

  • nel 30% dei casi in cui non si riesce a concepire lo stress elevato inibisce l'ovulazione e la produzione di spermatozoi. Ad entrare in gioco sono meccanismi che coinvolgono il sistema nervoso centrale, le ghiandole che producono ormoni e il sistema immunitario;
  • lo stress è alla base di alcune malattie femminili, come l'endometriosi e l'ovaio micropolicistico, che influenzano le capacità riproduttive di una donna;
  • nel 25% dei casi le coppie che si sottopongono a terapie contro l'infertilità vanno incontro a stress e ciò rende più difficile il successo terapeutico;
  • lo stress è pericoloso anche durante la gravidanza: può causare aborti nei primi mesi e, più avanti, aumentare il rischio di parto prematuro.

La scienza sta cercando di trovare una soluzione per aiutare le coppie alle prese con l'effetto dello stress sulla fertilità.

Alcuni ricercatori stanno infatti cercando di mettere a punto dei farmaci che agiscono sui meccanismi molecolari alla sua base.

Per il momento, però, non esiste una pillola miracolosa e cercare di agire sulle fonti dello stress sembra essere il modo più efficace per evitare di avere a che fare con i suoi effetti.

Foto: © Monkey Business – Fotolia 

Armi contro lo stress

I metodi per ridurre lo stress non mancano. Provate con la meditazione, lo yoga o gli esercizi di respirazione: potrebbero fare al caso vostro!  

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI