Con un'alimentazione piccante si vive più a lungo

Guida Guida

Per vivere più a lungo è fondamentale curare l'alimentazione. Scopri i possibili benefici del cibo piccante!

Mangiare piccante è un'abitudine tipica di molte culture che utilizzano le spezie non solo come insaporitori per il cibo, ma anche per colorarlo, per conservarlo e a scopo medicinale.

Oggi potrebbe esserci un motivo in più per scegliere un'alimentazione ricca di spezie.

Un'alimentazione piccante potrebbe aiutare a vivere più a lungo

A suggerirlo è uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un gruppo di ricercatori cinesi.

Analizzando i dati relativi alle abitudini alimentari e alla mortalità di un campione di quasi 490 mila individui che non avevano alle spalle una storia di cancro o di malattie cardiache, gli autori dello studio hanno infatti scoperto che l'abitudine di mangiare piccante almeno 6 volte alla settimana è associata a un rischio di decesso inferiore del 14% rispetto a quello corso da chi mangia piccante meno di 1 volta a settimana.

In particolare, i ricercatori sottolineano come il consumo di cibi piccanti sia inversamente associato al rischio di morire a causa di:

  • un cancro
  • una malattia cardiaca ischemica
  • una malattia respiratoria

I benefici di un'alimentazione piccante sembrano validi sia per gli uomini che per le donne, ma più evidenti nel caso di queste ultime.

Non solo, nel caso femminile, un consumo più frequente di cibi piccanti è risultato significativamente associato anche a una riduzione del rischio di essere vittima di un'infezione fatale.

Purtroppo uno studio di questo tipo non è sufficiente ad affermare con certezza che le spezie allunghino la vita, ma i suoi autori ne sottolineano i punti di forza: l'ampiezza del campione, la metodologia utilizzata e l'aver tenuto accuratamente in considerazione i fattori di rischio di decesso noti o probabili.

I ricercatori arrivano anche ad ipotizzare quali potrebbero essere i principi attivi responsabili dell'effetto protettivo delle spezie.

I cibi piccanti potrebbero allungare la vita grazie al loro contenuto in vitamina C e di capsaicina, sostanza responsabile proprio della piccantezza

Infatti i benefici associati al consumo di peperoncino fresco, più ricco di queste molecole, sono risultati maggiori rispetto a quelli del consumo di peperoncino secco.

Per poter confermare gli che allunghino la vita saranno però necessarie nuove analisi. Nel frattempo non resta che godersi il sapore delle spezie sperando che oltre a deliziare le papille gustative facciano anche davvero bene alla salute.


Foto: © jolopes – Fotolia.com
Fonte: The Bmj  

Spezie, alleate della salute

Diversi studi scientifici hanno associato alle spezie proprietà anti-obesità, antiossidanti, antinfiammatorie e antitumorali. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI