Rughe: così i social network invecchiano la pelle

Guida Guida

Abusare dei social network potrebbe far venire le rughe. Scopri il loro effetto sulla pelle! 

I social network sono stati accusati di minacciare la salute soprattutto a livello psicologico.

Fra i rischi di un uso non ragionato di questi nuovi strumenti di comunicazione è stata addirittura inclusa la depressione.

A quanto, pare, però, anche la salute fisica può essere danneggiata da un loro abuso.

L'uso dei social network può accelerare l'invecchiamento della pelle, promuovendo l'insorgenza delle rughe

L'ipotesi è stata dapprima ipotizzata da Michael Prager, chirurgo estetico londinese. Oggi a ripuntare i riflettori sull'argomento è il medico estetico romano Maria Grazia Caputo.

Secondo Caputo le rughe attorno agli occhi e alle labbra sono l'effetto collaterale più evidente di un'intera giornata passata a fissare lo schermo del computer o dello smartphone.

Alla loro comparsa può però aggiungersi anche quella delle borse sotto agli occhi e, in casi più estremi, del doppio mento.

In tutti i casi il problema è il rilassamento generale del viso, che porta il viso ad assumere un aspetto invecchiato.

La pelle si rovina a causa della posizione assunta per fissare lo schermo del computer, dello smartphone o del tablet

In particolare, leggere su display di dimensioni ridotte può portare a una contrazione dei muscoli attorno ad occhi e labbra e di quelli della fronte.

La ripetizione frequente di questi movimenti, spiega Caputo, può favorire, sul lungo termine, la comparsa delle rughe.

Spesso questi movimenti muscolari sono poco percepibili, ma sono un problema per tutti, giovani inclusi.

A correre più rischi è però la pelle di chi, per motivi professionali, non può evitare di passare gran parte della loro giornata di fronte al computer, ad esempio grafici, informatici, giornalisti, operatori di call center e impiegati.

A rughe già comparse non si può fare altro che ricorrere a filler o iniezioni di botulino. Per prevenirlo bastano invece piccoli accorgimenti, incluso evitare di esagerare anche quando si tratta di social network.


Foto: © Photographee.eu – Fotolia.com  

I rischi per la pelle al lavoro

L'ambiente di lavoro può mettere in pericolo la pelle sia se costringe a fissare uno schermo per ore ed ore sia disidratandola con l'aria condizionata in estate e con il riscaldamento in inverno. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI