Come scegliere gli esercizi migliori per allenarsi - parte 2

Guida Guida

Dalle flessioni al crunch, ci sono esercizi che fanno bene e altri no: scegliete le versioni migliori dei vostri esercizi preferiti! 

Fare gli esercizi non è sempre semplice: quante volte vi è capitato di fare gli addominali e di sforzare la schiena, con il risultato che dopo l'allenamento vi faceva male la schiena?

Se gli esercizi non vengono fatti nel modo giusto, il rischio è che non funzionino affatto per il vostro obiettivo di tonificare e rinforzare ed eliminare il grasso in eccesso.
Perciò, per dimagrire e restare in forma scegliete gli esercizi migliori e fateli bene!

Vi abbiamo spiegato nel primo post come fare crunch, flessioni, rotazioni delle braccia e la posizione di superman: leggete qui >>

Ora proseguiamo con altri esercizi: quali sono i vostri preferiti? assicuratevi di farli correttamente per dimagrire nei punti giusti.

Per interno ed esterno coscia provate con gli affondi incrociati anziché gli esercizi da sedute. Rinforzate l'esercizio tenendo due pesi nelle mani: mettetevi in piedi, gambe unite, braccia ai lati del corpo. Fate un passo ampio a destra con la gamba destra e piegate il ginocchio, tenendo la gamba sinistra distesa. Tenete la schiena distesa e guardate davanti a voi, portando le braccia ai lati del piede destro.

Spingete ora con la gamba destra incrociandola davanti al piede sinistro e subito piegate entrambe le ginocchia e portate le mani a terra, ai lati del piede destro. Tornate alla posizione di partenza e fate 10 ripetizioni poi altre 10 con la gamba sinistra.

La posizione yoga del ponte, ottima per i glutei e per distendere le anche, potrebbe risultare troppo intensa per la colonna vertebrale: l'arco completo infatti agisce solo sulla colonna e non su gambe e anche. Per rinforzare i glutei e i flessori delle anche provate a fare il ponte solo con i glutei: mettetevi sdraiate a pancia in su con le braccia lungo il corpo e i piedi a terra. Sollevate i glutei, spingendo sui talloni, senza arcuare la schiena. Tenete la posizione per 5 secondi, poi tornate a terra. Ripetete 12 volte.

Sollevamenti con manubrio: questo esercizio consiste nel sollevare il bilanciere sopra la testa, in due tempi (prima lo prendete da terra e sollevate all'altezza dei fianchi, poi lo sollevate sopra la testa). Non è semplice fare questo esercizio senza sforzare la schiena.

Provate utilizzando invece i manubri: tenetene uno in ciascuna mano con le braccia lungo i fianchi, abbassatevi in squat e, tenendo la fascia del core contratta, spingete sui piedi e sollevatevi, spingendo le anche in avanti e portando i manubri ad altezza spalle, piegando i gomiti. Piegate leggermente le ginocchia ed espirando spingete i manubri sopra la testa, con i palmi che si guardano. Inspirate, tornando alla posizione di partenza e fate in tutto 10 ripetizioni complete.

Foto © Kzenon - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI