Come snellire il giro vita….senza corsetto!

Guida Guida

Quattro, solo quattro movimenti per tonificare gli addominali e snellire il punto vita: eseguiteli con costanza per risultati stre-pi-to-si! Altro che corsetto!

Lo sapevate che alcune star sono ossessionate dal punto vita e utilizzano i cosiddetti "waist trainer", dei corsetti che stringono e comprimono, per far sudare e sciogliere i grassi direttamente sul punto vita? Celebrities come Jessica Alba e Kim Kardashian hanno postato diverse foto su Instagram indossando questi atrezzi. Jessica dice di averli indossati per ore, addirittura per giornate intere dopo la nascita di suo figlio, per avere in fretta una figura più snella.

  • Ma, oltre a essere scomodi, l'effetto dei waist trainer è molto controverso e non è certo che facciano davvero perdere peso. Inoltre costringono la cassa toracica e l'addome e possono provocare piccoli traumi soprattutto se portati molto a lungo.

Perché allora non provare a snellire il giro vita con 4 movimenti semplici ma efficaci?

Vi proponiamo un workout veloce, da ripetere più volte ed efficace per sciogliere i grassi e ridurre il punto vita.
 

 

  • Via la pancetta e i rotolini sui fianchi con il workout specifico per il punto vita.
  • Dovete fare il workout da 4 esercizio da 4 a 5 volte in tutto.
  • Sembra facile ma non lo è, perciò 4-5 volte deve essere il vostro obiettivo finale.
  • Con il tempo avrete la forza necessaria per arrivare in fondo.


Posizione dell'asse a gambe alterne: mettetevi nella posizione dell'asse, tenendo il corpo in linea, gli addominali contratti, i glutei stretti. Piegate il ginocchio destro verso il braccio destro, poi riportate indietro la gamba, distesa, e ripetete con l'altra gamba. Alternate 16 volte, a ritmo veloce.

Posizione della barca: mettetevi sdraiate sulla schiena e sollevate le gambe verso l'alto. Allo stesso modo sollevate le braccia, la testa e le spalle da terra, tenendo le braccia sopra la testa. Puntate i piedi verso l'alto e stringete i muscoli di cosce e glutei. Abbassate le gambe quanto potete, senza arcuare la parte bassa della schiena. Tenete la posizione, spingendo l'ombelico verso terra, per 20 secondi. A ogni round aumentate il tempo di un secondo (almeno).

Asse laterale: Mettetevi in posizione dell'asse laterale sulla destra, con il piede sinistro sopra il destro e il peso sul braccio destro. Immaginatevi di spingere il braccio destro verso il piede per sentire gli addominali laterali e obliqui che si contraggono. Tenete il corpo in linea, le anche sollevate, gli addominali contratti. Abbassate lentamente il corpo verso terra e poi ripartite: fate l'esercizio 10 volte per lato, poi invertite la posizione e ripetete 10 volte sul lato sinistro.

Bicicletta: sdraiatevi a terra, pancia in su, mani incrociate dietro la testa e spalle sollevate. Portate le ginocchia al petto, poi distendete la gamba destra tenendola sollevata da terra e ruotate il busto verso sinistra, portando il gomito destro verso il ginocchio sinistro. Poi invertite il movimento, portando il gomito sinistro verso il ginocchio destro. Ripetete per 16 volte.

Questo è il primo round: dovete arrivare a ripeterlo almeno altre 3 volte, meglio sarebbe 5 in totale, ma arrivateci gradualmente se è troppo faticoso!

Buon allenamento!


Credit foto © underdogstudios - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI