titolo

Vacanza attiva in montagna: camminare!

Guida Guida

Chi fa le proprie vacanze in montagna troverà sicuramente modo per tenersi in forma. Leggete qui qualche suggerimento!

Vacanza attiva in montagna: camminare!

Se amate la montagna e trascorrete le vostre vacanze tra prati, salite e discese e aria pura, vi troverete quasi sicuramente coinvolte in qualche escursione: che si tratti di hiking o trail running, a voi la scelta, l'importante è muoversi! Leggete qui: come prepararsi a una camminata in montagna.

Allenarsi in montagna aiuta le prestazioni atletiche, alzando il metabolismo aerobico, ovvero la capacità di utilizzo dell’ossigeno da parte del corpo e dei muscoli in particolare.

  • In montagna l’ossigeno viene trasportato ai muscoli più velocemente e aumentano le prestazioni atletiche.
  • In montagna la pressione dell’ossigeno diminuisce gradualmente, più si va in alto: anche pochi giorni bastano a sentirsi più appagate e rilassate.

Perché non approfittarne, allora, per dedicarsi un po' a voi stesse e alla vostra salute? Di cose da fare in montagna non c'è che l'imbarazzo della scelta! Ecco qualche suggerimento! Ma prima, leggete il nostro post sulle Regole dell'escursionismo in montagna!

MUOVERSI IN MONTAGNA

  • Tra le attività più intense c’è lo speed hiking: escursionismo rapido, su tracciati più o meno tecnici, lavorando sul dislivello.
  • Divertitevi con la slackline, la corda in tessuto sintetico su cui si può procedere mantenendo l’equilibrio: un gioco ma anche allenamento intenso per tutto il corpo. Per saperne di più leggete qui!
  • Provate il nordic walking, tecnica di camminata con i bastoncini che prende spunto dallo sci di fondo. Non pensiate che sia solo per le gambe: il nordic utilizza l’85% della muscolatura e aiuta a consumare il 40% di calorie in più rispetto alla normale camminata.
  • E se volete aumentare il ritmo allora andate di fitwalking, che ha un passo più veloce.
     

foto © oneinchpunch - Fotolia.com

Sport e fitness
SEGUICI