Come prepararsi per una camminata in montagna

Guida Guida

Affrontare una camminata in montagna non è sempre facile, soprattutto per chi non è allenato. Scopri come prepararti al meglio per un'escursione in montagna.

Se il mare non vi attira e cercate clima fresco e natura incontaminata, un'escursione a piedi in montagna è quello che fa per voi.

Per una camminata in montagna, da soli o in compagnia, occorre prepararsi con cura, portando con sé la giusta attrezzatura e indumenti adatti: fondamentale è godere di una condizione fisica buona.

Se non ci si sente in forma è meglio evitare di inoltrarsi per sentieri impervi: ne va della vostra sicurezza e di quella degli altri.

Cosa mettere nello zaino

Lo zaino per la montagna, con relativo copri zaino impermeabile in caso di pioggia, deve essere leggero ed ergonomico: non inserire troppe cose per non appesantirlo, basta l’essenziale e cioè una buona riserva d'acqua e del cibo leggero e nutriente, una piccola cassetta di pronto soccorso, una crema solare per evitare scottature, un cambio di indumenti, una mappa e le cartine dei sentieri che si vanno ad esplorare

Come vestirsi

Prima di partire per una camminata in montagna l’abbigliamento deve essere tecnico e di buona qualità. Ecco un elenco di tutto quanto ti serve indossare e portare nello zaino:

  • Una giacca impermeabile, meglio se antivento
  • Un pile non troppo pesante se l'escursione è estiva, utile se andate in alta quota
  • Magliette traspiranti per un eventuale cambio
  • Pantaloni comodi lunghi e corti
  • Un cappello
  • Calze lunghe per il trekking
  • Scarpe da trekking impermeabili
  • Occhiali da sole
  • Bastoni telescopici per mantenere l’equilibrio e aiutarsi sia in salita che in discesa

Preparazione fisica

Se percorrete sentieri scoscesi, fate in modo di essere preparati atleticamente: rimanere con il fiato corto o addirittura infortunarsi in mezzo alla montagna è davvero problematico, soprattutto se si è soli.
Fate quindi un po’ di allenamento prima di partire, abituandovi alla fatica ed alle strade sterrate, facendo in modo che la preparazione sia graduale e ragionata.

Consigli in più

Prima di partire ed alla fine della camminata fai un po’ di stretching: ti aiuterà a distendere i muscoli ed evitare dolori muscolari.
Ricorda di camminare con calma, godendoti il paesaggio e gli animali: questi momenti saranno la soddisfazione più grande.

Foto © Dudarev Mikhail - fotolia.com

Attenzione ai dolori

Porta con te della pomata emolliente, sarà utile spalmarla sui piedi prima di mettere gli scarponi.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI