Come fare fitness in spiaggia

Guida Guida

Tempo di mare e di vacanze: restate in forma, facendo fitness anche in spiaggia!  

Un anno per superare la prova costume e un mese per perderla? Assolutamente no! Vietato impigrirsi: quest'anno potrete fare fitness anche in spiaggia per mantenere la forma e tornare con il giusto sprint in città!

Bastano pochi, semplici esercizi per fare fitness in spiaggia, semplicemente, senza particolari attrezzi.

Fare fitness in spiaggia permette di mantenere il fisico in forma e allenato: è il segreto per non prendere nemmeno un chilo di troppo!

Fare fitness in spiaggia è divertente e poco faticoso: e poi, alla fine, potrete rilassarvi con un po' di stretching in acqua!



FITNESS IN SPIAGGIA: CAMMINATA TONIFICANTE

Il primo consiglio che possiamo darvi è fare lunghe passeggiate sul bagnasciuga.
Gli effetti positivi sono molti: tonificanti per caviglie e piedi, leviganti per piedi e talloni.
L'acqua e la sabbia, insieme allo iodio presente nella stessa acqua, stimolano un massaggio sotto i piedi che favorisce il ritorno dei liquidi e combatte la cellulite.
Passeggiate soprattutto nelle prime ore del mattino
, quando la concentrazione di iodio è maggiore.

Potete proseguire il vostro movimento quotidiano con qualche esercizio di fitness in spiaggia! Ogni esercizio va eseguito per 3 serie da 10 ripetizioni. Vi servono una palla e due bottigliette piene d'acqua.

FITNESS IN SPIAGGIA: GLI ESERCIZI

Glutei e gambe: mettetevi sdraiate a pancia in su, prendete il pallone tra le ginocchia, appoggiate i talloni sulla sabbia e sollevate i glutei da terra, contraendoli mentre stringete la palla tra le ginocchia.

Addominali: sdraiate a pancia in su, con il pallone tra le ginocchia, aprite le braccia verso l'esterno e portate su le gambe, tenendo stretto il pallone. Mantenete le gambe in alto e dondolate leggermente a destra e sinistra: destra, centro, sinistra e viceversa. Questa parte dell'esercizio serve per gli addominali obliqui. Riportate giù le gambe espirando.

Pettorali: unite le mani davanti al petto, con le dita che guardano in alto e i gomiti piegati, come in preghiera. Mantenendo le braccia ferme, ruotate le mani tenendole unite, prima con le dita verso il petto e poi con le dita verso l'esterno.

Braccia: con due bottigliette piene d'acqua nelle mani, allargate le braccia lateralmente, poi chiudetele davanti a voi incrociandole con due movimenti, alternando cioè le braccia sotto e sopra. Tenete sempre le braccia all'altezza delle spalle. Tornate con le braccia aperte e ripetete.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI