Come allenarsi in sicurezza in gravidanza

Guida Guida

L'esercizio fisico è salutare per chi aspetta un bambino e per il bambino stesso. Seguite i nostri consigli per allenarvi in tutta sicurezza!

Più siete in forma durante i nove  mesi di gravidanza, più sarà facile accettare e comprendere la vostra forma, in continuo cambiamento, e sopportare l'aumento del peso.

Fare esercizio durante la gravidanza aiuta con il pancione e poi nel parto, e a recuperare sia le forze che la forma dopo aver partorito.

Cercate di muovervi spesso, durante i 9 mesi, uscendo a passeggiare o andando a nuotare o comunque facendo l'attività che più vi piace.

L'esercizio fisico è importante: è provato che le donne attive incontrano meno problemi durante gravidanza e parto.

Certo, la vostra condizione fisica impone qualche precauzione. Seguite questi consigli per allenarvi in sicurezza:

  • non allenatevi troppo: in gravidanza avete bisogno di rallentare un po'
  • Mentre vi allenate, dovete essere in grado di tenere una conversazione: perciò se avete il fiatone forse state esagerando
  • Inoltre, se prima della gravidanza non eravate particolarmente attive, non è questo il momento per allenarvi in modo molto intenso. Scegliete un allenamento semplice, come quello che vi proponiamo in questo post >>
  • Se iniziate un programma di allenamento aerobico come nuoto o corsa o aerobica in palestra, iniziate con 15 minuti di esercizio continuo, tre volte a settimana. Aumentate gradualmente fino a 4 sessioni da 30 minuti alla settimana
  • Riscaldatevi sempre prima di esercitarvi, e alla fine dell'allenamento fate defaticamento
  • Cercate di rimanere attive ogni giorno: mezz'ora di camminata al giorno è sufficiente, ma va bene anche una camminata più breve, se non avete modo di fare altro. Basta andare a prendere il pane a piedi
  • Evitate di esercitarvi faticosamente in acqua calda
  • Bevete spesso e tanto
  • Se vi allenate in palestra, assicuratevi che il trainer sia qualificato e informatelo sul vostro stato di gravidanza
  • Scegliete il nuoto, se potete: nuoto libero o corsi prenatali. L'acqua vi aiuterà a sciogliere le tensioni e vi solleverà dal peso crescente
  • Gli esercizi che comportano il rischio di cadute, come equitazione, sci alpino, hockey e pattinaggio su ghiaccio, vanno fatti con molta cautela. Le cadute possono causare danni anche seri.

Foto © vladimirfloyd - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI