San Valentino: Togli la maschera... #falloCon

Guida Guida

Pharmawizard lancia la campagna "Togli la maschera... #falloCon" per la prevenzione delle malattie sessuali.

San Valentino è la festa di tutti gli innamorati ma può diventare anche il momento giusto per ricordare quanto sia importante la promozione di comportamenti sessuali responsabili, attraverso la comunicazione di informazioni e la presa di coscienza da parte dei giovani che le scelte sbagliate portano sempre a delle conseguenze, spesso negative per la salute.

Per questo Pharmawizard ha deciso di lanciare la campagna “Togli la maschera... #falloCon”, con tanto di hashtag dedicato: un'iniziativa accompagnata da un video (lo si può guardare cliccando qui) messa in piedi per responsabilizzare i giovani e per aiutarli a capire quali sono i giusti comportamenti sessuali da adottare per non mettere a rischio la propria salute.

Pharmawizard ha lanciato l'hashtag #falloCon e il video per comunicare, proprio nel giorno di San Valentino, quanto sia importante proteggersi nei rapporti sessuali, per non mettere a rischio la propria salute e quella degli altri. Perché “Togliere la maschera”? Perché quest'anno San Valentino arriva negli stessi giorni in cui si festeggia anche il Carnevale ma anche perché togliere la maschera significa mettere da parte la paura, il disagio, l'imbarazzo inutile che spesso portano a non adottare precauzioni, soprattutto nei rapporti occasionali.

“Togli la maschera” potrebbe anche voler dire non sentirsi contrariati quando si parla di indossare il preservativo perché farlo significa proteggere se stessi e gli altri da una serie di malattie che possono avere anche conseguenze gravissime, come l'HIV.

Recenti statistiche dell'Istituto Superiore di Sanità hanno rilevato come le malattie sessualmente trasmissibili siano in netto aumento e di come circa il 30 per cento di esse interessi i giovani sotto i 25 anni. Un solo adolescente su tre userebbe sempre il preservativo e il 27 per cento non ne ha mai acquistato uno. Le statistiche rivelano inoltre che il 66,7 per cento dei giovani fra i 18 e i 30 anni prova disagio nell'acquistare preservativi.

Foto © Tijana - Fotolia

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI