Come tagliarsi la frangia da sole

Guida Guida

La frangia non passa mai di moda. Scopriamo come tagliarla senza ricorrere alle abili mani di un parrucchiere! Quando la frangia è fai da te!

La frangia è un vero must che non passa mai di moda e le vere affezionate del genere lo sanno. Ma sanno anche quanto sia difficile mantenerla sempre in ordine e, soprattutto, quanto sia impegnativo doverla ritoccare al primo segno di crescita. Ci sono momenti in cui non puoi ricorrere a mani esperte e sapersi arrangiare nelle piccole cose è sempre un vantaggio: scopriamo insieme come accorciare la frangetta da sole.

Ci sono due scuole di pensiero: c’è chi sostiene si debba accorciare lavorando per forza sui capelli bagnati, e chi invece preferisce ritoccarla a piega finita.

Ricorda: se effettui un taglio sulle lunghezze bagnate, devi tenere conto che una volta asciugati i capelli, la lunghezza diminuirà notevolmente.

Per procedere sui capelli bagnati e ottenere una frangia dalle punte lievemente sfilate fai così: attorciglia la frangia su se stessa fino ad ottenere un'unica ciocca appuntita. Prendi le forbici e taglia in modo perpendicolare. Otterrai una frangia sfilata ma regolare che si allunga verso le tempie incorniciando il viso.

frangetta

Se devi accorciare una piccola lunghezza, è invece meglio procedere sui capelli asciutti aiutandoti con un pettine a denti stretti. Se la frangia che vuoi ottenere è piatta, passa anche la piastra prima di procedere. Utilizza il pettine per regolare la misura e taglia in modo dritto e netto una piccola quantità alla volta.

Tieni sempre nella porzione che pettini un ciuffo già accorciato per riprodurre la misura esatta anche sulle ciocche che andrai a tagliare successivamente.

Per tagliare la frangia da sola, prova anche tu questa soluzione fai da te, con un po’ di attenzione e pazienza sarà impossibile sbagliare.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI