Come scegliere un termoarredo per il bagno

Guida Guida

I termoarredi sono diventati veri e propri elementi di arredo in grado di rendere la stanza da bagno un luogo accogliente. 

Alcuni sono veri e propri elementi di design, altri sono più tecnologici, altri ancora sono colorati e scenografici: stiamo parlando dei termoarredi. Da semplici scalda asciugamani, i termoarredi sono diventati un elemento indispensabile nel bagno, un ambiente che negli ultimi anni è diventato sempre più uno spazio da arredare e personalizzare.

In bagno infatti passiamo molte ore della nostra giornata rilassandoci e prendendoci cura del nostro corpo: creare un ambiente caldo e accogliente diventa dunque fondamentale per il benessere nostro e della casa.

Il termoarredo è oggi diventato una componente standard in qualsiasi bagno: in passato veniva considerato un elemento di lusso utilizzato per riscaldare gli asciugamani e le salviette.

Oggi invece il termoarredo non solo svolge questo compito ma riscalda anche l'intera stanza da bagno ed è divenuto talmente importante da essere utilizzato anche in altri ambienti della casa come la cucina o l'ingresso.

Il termoarredo infatti contribuisce a ottimizzare la temperatura e a contenere l'umidità presente in una stanza, a maggior ragione in un ambiente come il bagno dove l'umidità è sempre superiore rispetto al resto della casa.

Inoltre il termoarredo comporta un risparmio energetico non indifferente, non a caso molto spesso si decide di utilizzarlo al posto del classico termosifone.

Il termoarredo infatti può essere elettrico a basso consumo oppure idronico e quindi collegato i sistemi idraulici ad acqua calda oppure ai sistemi di riscaldamento radiante.

termoarredo fabin

Foto Fabin.it

E' possibile scegliere radianti di varie forme e stili sia da parete che da pavimento a seconda delle varie esigenze della casa.

Il termoarredo da parete è consigliato per stanze piccole perché consente di risparmiare spazio: se la stanza da bagno è grande si può optare per tanti termoarredi imponenti.

Oltre ad essere realizzati in vari materiali come l'acciaio o il rame o la ceramica, i termoarredi si presentano anche in varie forme e stili ed essere ad esempio tubolari oppure a piastra unica.

Basta scegliere quello che meglio si coniuga con lo stile d'arredo della stanza da bagno facendo attenzione che adoperi una tecnologia a basso consumo e risparmio energetico. 

Foto fabin.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI