Come arredare casa in stile Délabré

Guida Guida

Per dare un tocco di originalità alla tua casa prova ad arredarla con lo stile délabré, un tipo di arredo che fonde il vintage con il boho chic. 

L’ultima tendenza in fatto di arredamento e design è lo stile délabré che regala agli ambienti domestici un’atmosfera romantica e decadente. Il gusto per il passato e l’imperfezione sono al centro di questo stile che è indicato soprattutto per le case d’epoca e i cottage di campagna ma che può anche essere riproposto in contesti più moderni come gli appartamenti e i loft.

La parola délabré significa “rovinato e scrostato”, non a caso ogni superficie dell’arredamento una casa délabré presenta delle imperfezioni.

Muri scrostati, pavimenti rigati, piastrelle scheggiate e stoffe consunte rivelano i segni del tempo: ogni crepa e ogni imperfezione racconta una storia da scoprire ricca di fascino, armonia ed equilibrio.

Se ti stai domandando come arredare casa con lo stile délabré, sappi che non non è poi così complicato o difficile, basta recuperare mobili d’antiquariato ed elementi di arredo vintage e armonizzarli in modo da creare un insieme gradevole ed accogliente.

Infatti l’eclettismo è la parola chiave di questo stile che un po’ si rifà all’arredo boho chic e gipsy e un po’ all’arredo vintage e déco.

Stile délabré: i materiali da scegliere
Tra i protagonisti principali dello stile délabré vi è innanzitutto il legno: consumato, logorato, graffiato e volutamente invecchiato, legno è il materiale usato per lunghi tavoli da pranzo, credenze antiche e sedie dall’aspetto grezzo.

Altri materiali molto apprezzati da questo stile sono i mattoni a vista, le tegole, i parquet poco rifiniti, la pelle logora di vecchie poltrone e divani, l’ottone di lampade d’epoca e il velluto consunto di tende cuscini e tappeti.

Stile délabré: i colori da scegliere
Proprio perché lo stile délabré predilige il passato, le tonalità scelte non risultano mai brillanti e accese ma sono sempre piuttosto morbide, naturali, addolcite dal tempo e ricche di sfumature.

I marroni, i beige, i grigi, ma anche il viola lavanda, il verde salvia e l’azzurro carta da zucchero sono i colori che più si adattano a questo stile d’arredo.

Foto blogarredamento.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI