I 5 mammiferi con il veleno più potente

Classifica Classifica

Nel mondo animale è raro (ma non impossibile) che un mammifero usi il veleno per affrontare prede e predatori: scopri quali sono i mammiferi più velenosi. 

Serpenti, ragni e scorpioni non sono gli unici animali velenosi presenti in natura: esistono anche alcuni mammiferi che, per difendersi o attaccare, inoculano dei potenti veleni. Scopri quali sono i mammiferi che, con un morso o con il veleno che sercenono dalle ghiandole presenti nel corpo, riescono a immobilizzare le loro prede.

5. Nycticebus

Foto dharing.zenfolio.com

Il Nycticebus o lori lento, dai grandi occhi marroni che lo fanno sembrare tenero e carino, può sferrare dei morsi contenenti un liquido velenoso. Il veleno è costituito da una tossina prodotta dalle ghiandole poste nell'incavo dei gomiti.

4. Blarina

Foto calphotos.berkeley.edu

La Blarina, un genere di toporagno, ha un morso velenoso che colpisce il sistema nervoso delle prede, come topi e arvicole.

3. I Mefitidi

Foto www.nationalgeographic.it

I Mefitidi o moffette sono dei mammiferi che secernono dalle ghiandole anali una sostanza tossica e maleodorante in caso di difesa. Il liquido disgustoso che secernono può causare irritazioni e provocare addirittura cecità temporanea.

2. Toporagno d'acqua

Foto www.rsi.ch

I toporagni d'acqua sono dei predatori molto pericolosi malgrado siano di piccole dimensioni. Il loro morso velenoso può immobilizzare civette, serpenti, ermellini, pesci e uccidere piccoli roditori.

1. Ornitorinco

Foto www.nationalgeographic.it

Mammifero semi acquatico, l'ornitorinco usa un potente veleno come arma di difesa. Nel maschio il veleno è situato su ognuna delle zampe posteriori in uno sperone cavo. Non esiste ancora un antidoto per il suo veleno che comunque non è mortale per gli uomini anche se provoca gravi danni. E’ letale invece per i cani e i piccoli animali domestici.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI