Come fare un'insalata di fiori

Guida Guida

Sai che alcuni fiori si possono mangiare? Oggi scopriamo come preparare un'insalata di fiori: una ricetta semplice e colorata. 

In alcune regioni italiane, i fiori si usano da sempre in cucina. Lo stesso accade in Cina, in Africa e in molti altri paesi del mondo, da tempi antichissimi. D'altra parte tutti amiamo i fiori di zucca fritti o preparati nei modi più diversi. A volte utilizziamo fiori senza neanche accorgercene, come accade, per esempio, con i fiori di camomilla.

Ovviamente non tutti i fiori sono commestibili ma ne esistono piu' di trenta che possiamo utilizzare in cucina per preparare, per esempio, un' insalata di fiori. Si tratta di un'insalata molto colorata e profumata che aggiungerà alla tavola un tocco insolito, ma delizioso.

Per utilizzare i fiori, in cucina occorre fare molta attenzione ad alcune indicazioni, perchè alcuni fiori sono tossici

  • Non utilizzate fiori presi dal fioraio o raccolti in strada: certamente contengono pesticidi, concimi chimici e altre sostanze tossiche
  • Non utilizzate fiori sconosciuti o di cui non siete certe: i principali fiori commestibili sono quelli della lista che vi indichiamo qui di seguito
  • Per le vostre insalate utilizzate fiori che coltivate in casa, senza utilizzare sostanze tossiche

Per quanto riguarda, invece, la parte del fiore da utilizzare, ricordate che per le vostre ricette potete usare solo i petali, eliminando gambo e pistilli. I fiori, prima di essere utilizzati, vanno lavati con delicatezza e conditi semplicemente con olio e limone. A piacere potrete aggiungere un retrogusto piccante utilizzando pepe o peroncino.

  • Alcuni di questi fiori possono essere utilizzati anche per preparare dolci e bevande.
  • I petali di rosa, di viola e di nasturzio sono molto belli anche come elementi decorativi dei vostri piatti.

Ecco la lista dei fiori commestibili, che potete utilizzare per preparare la vostra insalata di fiori.

Allium. Fanno parte di questa specie i fiori di Aglio, porri, erba cipollina - Aneto - Angelica - Arancio - Basilico - Borragine - Calendula  Camomilla - Cerfoglio - Cicoria  - Coriandolo – Crisantemo – Dente di leone (tarassaco) – Finocchio – Fiordaliso – Fuchsia – Garofano  Gelsomino – Girasole – Gladiolo – Ibisco – Impatiens – Issopo anice – Lavanda – Lilla – Limone - Malvarosa – Margherita – Menta –  Monarda – Nasturzio –Pompelmo - Ravanello – Rosa – Rosa canina - Rosmarino – Rucola – Salvia –Trifoglio – Verbena odorosa – Viola - Zucca

Questi sono i principali fiori commestibili che potete utilizzare in cucina.

Un sito dove potete anche ordinare fiori da utilizzare in cucina è www.flowers2eat.it,  che coltiva e vende fiori per la gastronomia.

L'idea in più: petali per decorare

Servite la mousse di cioccolato in un piattino ricoperto di petali di violetta. Bellissimo da vedere e molto aromatico da gustare. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI