Come fare le castagnole alla crema pasticcera

Guida Guida

Carnevale e castagnole sono un binomio inseparabile. Oggi prepariamo le castagnole alla crema pasticcera.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 10
  • CotturaCottura: fritto

Le castagnole sono uno dei dolci tipici del Carnevale italiano. Piccole, dolci, fritte o al forno, semplici o ripiene, le castagnole si preparano in tante versioni diverse e ci piacciono tutte.

Dopo aver visto come fare le castagnole semplici e quelle ripiene di Nutella, oggi vediamo come fare le castagnole alla crema pasticcera.

Per prepararle utilizziamo una Crema Chantilly, facile e profumatissima. Munitevi di uno sbattitore e di una sacca o siringa da pasticciere.

 

Ingredienti:
  • 250 ml di acqua
  • 150 gr. di farina
  • 100 gr di burro
  • 4 uova
  • 30 g di zucchero
  • sale q.b.
  • 1 bustina di vaniglina
  • zucchero a velo per decorare
  • olio di oliva per friggere

Per la crema Chantilly:

  • 500 ml di panna fresca
  • 1 fiala di estratto di vaniglia
  • 100 g di zucchero a velo

Attrezzi: Pentola, padella, Cucchiaio di legno, sac-à-poche,passino, carta assorbente

Procedimento: 

  • In una pentola grande mettete sul fuoco l'acqua, lo zucchero, il burro e un pizzico di sale
  • Quando inizia a bollire, alzate un po' la fiamma, togliete dal fuoco e unite in un solo colpo tutta la farina, mescolando velocemente con il cucchiaio di legno.
  • Rimettete sul fuoco e continuate a mescolare velocemente a fiamma bassa, finchè l'impasto si stacca dai bordi della pentola.
  • Togliete dal fuoco e fate stiepidire. Quando sarà stiepidito unite le uova, una per volta mescolando energicamente.
  • Ottenuto l'impasto, infilatelo poco per volta in una tasca da pasticciere e tuffatelo poco per volta in una padella con abbondante olio bollente
  • Oppure distribuite tante noccioline di impasto su una placca da forno rivestita di carta forno e infornate a 220°per 20/25 minuti
  • Se friggete, togliete le castagnole dal fuoco quando saranno ben dorate e scolatele  sulla carta assorbente poi trasferitele in un piatto e procedete a farcirle.
  • Per terminare spolverate le castagnole con lo zucchero a velo.

Per la crema Chantilly

  • Mantenete la panna in frigo fino al momento di montarla e tenetela nel freezer gli ultimi 5 minuti.
  • Mettete nel freezer una mezzora prima, anche in contenitore nel quale monterete la panna.
  • Prendete la panna e montatela con la frusta elettrica unendo l'aroma di vaniglia. Quando la panna è montata unite mano a mano lo zucchero a velo e termiante di montare.
  • Deve essere montata a neve fermissima, ma attenzione a non farla scaldare troppo.
  • Con la sacca da pasticciere o la siringa e un bocchetta a stecca, riempite ognicastagnola con la crema Chantilly.
  • Disponete le castagnole su un bel piatto e spolverizzate con zucchero a velo.
  • Conservate in frigo o in luogo fresco.

photo credit: dtrimarchi via photopin cc

Se avanza la crema

 Se avanza un po' di crema Chantilly, utilizzatela per servire il caffè, in tazza grande, con una spruzzata di cacao e, volendo una cucchiaino di rhum.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI