Come fare la marmellata di albicocche

Guida Guida

Tempo di conservare i profumi e i sapori straordinari dell’estate. Tempo di preparare confetture, marmellate e conserve. Ecco come fare la marmellata di albicocche.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CotturaCottura: pentola
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 40 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 70 min
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

Come abbiamo visto, confettura è il termine preciso per definire quella che in gergo comune chiamiamo marmellata. (trovate il dettaglio qui: come fare confetture e marmellate).

Confetture e marmellate sono un modo speciale di conservare il sapore e le proprietà della frutta.

  • Ottime per la colazione e come base per tante ricette sia dolci che salate.
  • Le confetture preparate in casa, sono il modo migliore per recuperare la frutta troppo matura, senza sprechi e preparare una riserva golosa per l’inverno.
  • Conservate in barattoli decorativi possono essere un ottimo regalo per le amiche, specialmente se aromatizzate con qualche spezia speciale e una bella etichetta.

Le confetture si possono fare con qualsiasi tipo di frutta. Cominciamo dalle albicocche, che sono tra i frutti estivi piu’ dolci e benefici.

Come trasformare le albicocche in una crema squisita

 

Ingredienti:
  • 1 kg. di albicocche ben mature
  • 500 g di zucchero semolato
  • succo di 1 o 2 limoni
  • 2 cucchiai di mandorle tritate

Dosi: per 2 barattoli/4 vasetti

Per la quantità di zucchero in generale le proporzioni sono sempre 500 di zucchero per ogni Kg. di frutta, ma potete diminuire lo zucchero e anche sostituirlo del tutto con il succo d’uva.

Attrezzi:

Pentola grande bassa – Pentola grande alta – Bilancia – Vasetti di vetro a chiusura ermetica – Etichette adesive – Bilancia – Pimer o Passaverdure

Procedimento:

  • Sterilizzate i barattoli che utilizzerete per conservare la confettura. Lavateli bene e poi immergeteli in una pentola alta piena d’acqua. Fate bollire per circa 20/30 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare nell’acqua.
  • Estraete i barattoli utilizzando un canovaccio pulitissimo e disponeteli sottosopra. Coprite.
  • Lavate bene le albicocche ed eliminate i noccioli.
  • Tagliatele in pezzi, irrorate con il succo di limone, unite le mandorle e mettetele in una pentola larga e bassa a fuoco basso finchè non saranno completamente cotte.
  • Una volta cotte passatele con il passaverdure oppure con il Pimer, fino ad ottenere una purea.
  • Pesate la purea e aggiungete la metà del peso di zucchero.
  • Rimettete sul fuoco, a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto, fino a quando si addensa.
  • La confettura non deve caramellare, né addensarsi troppo, diventando troppo solida.
  • Non appena è pronta versate subito nei barattoli e chiudeteli ermeticamente.
  • Rovesciate i barattoli a testa in giù e lasciate raffreddare.
  • Preparate le etichette inserendo gli ingredienti e la data di preparazione e attaccatele sui barattoli.
  • Conservate in luogo fresco, asciutto e al buio.
La mela per addensare

Se la marmellata è troppo liquida, aggiungete una mela tagliata in pezzi alla frutta in cottura. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI