Come fare le ciliegie sotto spirito

Guida Guida

Seguendo le tradizioni delle nonne, impariamo a preparare le ciliegie sotto spirito. Una conserva golosa per tutto l'anno.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 15 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 5 min
  • Tempo totaleTempo totale: 20 min
  • Vegetarianovegana
  • Senza glutineSenza glutine

Un modo pratico e goloso di conservare le ciliegie è di metterle sotto spirito, ovvero in alcol. E' un metodo antico molto semplice, che però ci permette di gustare le ciliegie tutto l'anno e anche di avere a disposizione un ottimo succo da utilizzare per i dolci, per decorare un dessert o per accompagnare verso la un fine pasto.

Per fare le ciliegie sotto spirito scegliete quelle che hanno ancora il picciolo

 

Ingredienti:
  • 2 kg di ciliegie (tipo duroni)
  • 1 lt di alcol puro a 90°
  • 200 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di chiodi di garofano
  • 1 stecca di cannella
  • 1 stecca di vaniglia

Attrezzi: Pentolino, Barattolo con chiusura ermetica

Procedimento:

  • Lavate bene le ciliegie, eliminando quelle che non sono integre e disponetele larghe su un canovaccio pulitissimo, ad asciugare senza strofinarle
  • Quando si saranno asciugate da sole, tagliate la parte iniziale legnosa dei piccioli e trasferite le ciliegie nel barattolo a strati, distribuendo qua e là i chiodi di garofano, un pezzetto di cannella e un pezzetto di vaniglia
  • In un pentolino mettete lo zucchero insieme a 1 bicchiere d'acqua e fate bollire fino a quando lo zucchero sarà completamente sciolto e l'acqua sarà tornata trasparente
  • Togliete dal fuoco e unite l'alcol
  • Mescolate bene con un cucchiaio di legno e versate tutto nel barattolo, a coprire le ciliegi
  • Le ciliegie devono essere completamente coperte
  • Chiudete il barattolo ermeticamente e conservate le ciliegie sotto spirito, per almeno 60 giorni in un posto fresco, asciutto e al buio.

Potete anche preparare tanti barattoli più piccoli in modo di poter gestire meglio la conservazione nel tempo, quando inizierete a consumarle. Attaccate sempre un'etichetta con gli ingredienti e la data di preparazione sul barattolo.

Foto © quayside - Fotolia.com

Conservare in modo corretto

Quando fate una conserva in casa, assicuratevi che i barattoli siano perfettamente chiusi, che all'interno il contenuto sia ben pressato e il liquido di conserva lo ricopra completamente. Se si formano muffe buttate via tutto.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI