Ricette base

Come si fa il pan di spagna

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Dolci

  • Tempo preparazione

    30 min

  • Tempo cottura

    20/30 min

  • Tempo totale

    60 min

  • Cucina

    Italiana

  • Cottura

    Al forno

Soffice, dolce e privo di lievito, il pan di spagna è la base irrinunciabile di moltissimi torte. Ecco come si prepara un perfetto pan di Spagna.

Soffice, dolce e privo di lievito, il pan di spagna è la base irrinunciabile di moltissimi torte. Ecco come si prepara un perfetto pan di Spagna.

Il pan di Spagna è una preparazione di base con cui è possibile dar vita ai dolci e dessert più diversi. Profumato e gustoso, e semplice, può essere usato in modi sempre sempre diversi:  oltre al pan di Spagna per torte (per le quali diventa un'ottima base da farcire) questa pasta dolce spugnosa può essere accompagnata alle creme più diverse, dando vita a sfiziose monoporzioni. Scopriamo le sue origini e, soprattutto, la sua ricetta.

Le origini del pan di Spagna

A dispetto del nome, le origini del Pan di Spagna sono italiane. La sua ricetta risale infatti alla metà del 1700 e fu probabilmente ideata da Giobatta Cabona, pasticcere al servizio del marchese Domenico Pallavicini, ambasciatore italiano presso la corte Madrid. La storia narra che, dopo aver ricevuto la richiesta di un dolce diverso dal solito, il pasticcere ideò una variante molto leggera e soffice del biscotto di Savoia da cui poi derivò il pan di Spagna che conosciamo noi oggi. Ma perché si chiama così? Semplicemente è un nome nato per omaggiare la corte spagnola, presso la quale fu importata questa ormai leggendaria preparazione di base.

La ricetta del pan di spagna con sei uova

Ma come si prepara il classico pan di Spagna soffice della nonna? In realtà la ricetta è semplice e il segreto sta tutto nella lavorazione degli ingredienti che danno vita all'impasto, che dovrà essere morbido e senza grumi. Ma non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire gli ingredienti e la ricetta del pan di Spagna. In questo caso utilizzeremo sei uova.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 150 grammi di zucchero
  • 150 grammi di farina

Come fare un ottimo pan di spagna: procedimento

  • Imburrate leggermente uno stampo da 22 cm di diametro
  • In una terrina rompete le uova e unite lo zucchero iniziando a sbattere
  • Mettete la terrina a bagnomaria su una pentola d'acqua e proseguite battendo il composto fino a che è tiepido: fate attenzione, perché non deve assolutamente cuocere
  • Togliete dal bagnomaria e continuate a montare fino a che il composto è molto spumoso e chiaro
  • Unite poco alla volta la farina setacciata e continuate a sbattere fino ad avere una crema omogenea e ancora spumosa
  • Versate nello stampo in modo omogeneo e infornate subito nel forno già a temperatura: subito, mantenendo il forno ben chiuso (per la cottura vedi il paragrafo successivo)
  • Sfornate il pan di spagna e fatelo raffreddare completamente su una griglia prima di estrarlo dallo stampo.


La cottura del pan di Spagna

E' arrivato il momento di cuocere il pan di Spagna, la cui cottura va modificata in base alla tipologia di forno utilizzata. Non è un punto su cui sbagliarsi, perché decreterà la riuscita finale del volstro dolce.

  • Pan di Spagna in forno statico: preriscaldate il forno a 180° e cuocete il pan di Spagna per circa 40 minuti
  • Pan di Spagna in forno ventilato: preriscaldate il forno a 170° e cuocete per circa 30/35 minuti.

In generale, vi accorgerete che il pan di Spagna è cotto quando apparirà dorato in superficie.

pan di spagna

Foto Thidarat Suriyawong © 123RF.com

Come conservare il pan di Spagna

Il pan di Spagna andrebbe fatto e consumato fresco. Una volta raffreddato potrà infatti essere utilizzato per creare golose torte a strati o dolcetti monoporzione con creme sfiziose. Se, tuttavia, ne avete preparato in gran quantità e siete sicuri di non riuscire a utilizzarlo tutto in una volta, potete conservarlo in frigorifero o in freezer.

  • In frigorifero si conserva per un massimo di 5 giorni: abbiate cura di avvolgerlo nella pellicola trasparente per farlo rimanere umido e poroso
  • In freezer si conserva per un paio di mesi al massimo: consigliamo di tagliarlo già a fette e di avvolgere ogni fetta con la pellicola trasparente. Le fette già tagliate e avvolte possono poi essere riposte in una busta adatta al congelatore.

Come usare il pan di Spagna

dolce con pan di spagna

Foto marctran © 123rf

Le ricette con il pan di Spagna sono davvero tantissime: si tratta, infatti, di una base talmente versatile che potrete utilizzarla per moltissime preparazioni dolci. Ecco, qui di seguito, qualche idea di ricetta con il pan di Spagna

Qual è la vostra preferita?

Foto di apertura © gontabunta - Fotolia.com

Tipsby Dea

Un tocco in più

Il pan di Spagna può essere aromatizzato. Un esempio? Uniamo alla farina la scorza grattugiata di un limone.