Come fare in casa il seitan

Guida Guida

  Che siate vegetariani o solo alla ricerca di nuovi alimenti, il seitan potete prepararlo anche in casa. Facile ed economico.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CotturaCottura: tegame
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 60 min
  • Vegetarianovegana

Il seitan in Cina e in Giappone è sempe stato la carne dei poveri, perchè è un alimento che grazie al suo contenuto proteico, può sostituire la carne, ma è di origine vegetale.

Il seitan è ricavato dal grano o da altri cereali ed esattamente è il concentrato di glutine dei cereali. Il glutine infatti è la proteina del grano.

  • Il Seitan è indicato per tutti quelli che preferiscono una dieta vegetariana ma anche per coloro che vogliono ridurre il contenuto di grassi e colesterolo cattivo, perchè non contiene grassi saturi ed ha anche poche calorie. Gli aminoacidi contenuti dal seitan sono di valore inferiore a quelli della carne, ma è comunque un alimento proteico.

Il seitan ormai molto diffuso anche in occidente, si prepara raccogliendo il glutine e l'amido del grano (o di altri cereali) cioè la parte collosa, che una volta assemblata e aromatizzata, viene modellata in rotoli, fette, spezzatino o bocconcini.

Prima di essere commestibile deve essere precotto e poi si può conservare per gustarlo, come fosse carne, in moltissime ricette.
Il seitan si può trovare già pronto nei negozi di alimentazione naturale, biologica ma si può fare anche in casa.

  • Eccovi la ricetta, che potete preparare direttamente con la farina di glutine, per risparmiare un po' di tempo. Se utilizzate la farina di grano, occorre prima estrarre il glutine con una fase di ammollo e di risciacquo. Le dosi sono per preparare 1 rotolo.

 

Ingredienti:
  • Farina di glutine 300/400 g
  • 2 rametti di rosmarino
  • alcune foglie di salvia
  • 2 foglie di alloro
  • 1 piccola costa di sedano,
  • 1 carota
  • 1 scalogno
  • Salsa di soya 1/2 bicchiere
  • 1 manciata di alga kombu o spinaci
  • acqua q.b.

Attrezzi: Terrina, pentola, telo di cotone pulitissimo

Procedimento:

  • In una terrina stemperate la farina di glutine.
  • Tritate finemente le erbe aromatiche e unitele alla farina di glutine. Aggiungete la salsa di soia e 250 ml di acqua. Mescolate bene e impastate, aggiungendo acqua q.b fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. (come quando fate l'impasto del pane).
  • Stendete sul piano un telo pulitissimo. Lavorate con le mani l'mpasto dandogli la forma di un polpettone. Avvolgetelo nel telo e lavorate ancora sul piano come quando stendete la pasta col matterello, in modo di compattare la forma del seitan.
  • Piegate i lembi del telo verso il centro in modo che il telo resti ben chiuso.
  • In una pentola dal fondo pesante versate 1,5 lt d'acqua, unite la carota, il sedano e lo scalogno e sistemate il rotolo avvolto nel telo dentro la pentola. Mettete sul fuoco a fiamma bassa e cuocete per circa 30 minuti coperto.
  • Trascorso il tempo eliminate il telo, poi scolate il rotolo di seitan e procedete cucinandolo nel modo che preferite.

Il seitan una volta pronto si conserva in un contenitore ben chiuso in frigorifero.

photo credit: Veganbaking.net via photopin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI